Alain Prost compie 60 anni

Il pilota francese è al momento co-titolare del team e.dams Renault in Formula E. L'ultima esperienza risale al Trophée Andros, mentre ora si gode la pensione.

Sei giorni fa è stato l’anniversario della nascita di Enzo Ferrari. Oggi invece compie gli anni uno fra i piloti di maggior successo, uno di quelli più razionali e dal temperamento più algido: Alain Marie Pascal Prost spegne 60 candeline. Il quattro volte campione Formula 1 è co-titolare del team e.dams Renault in Formula E e si sta godendo la meritata pensione, dopo aver partecipato negli ultimi anni al Trophée Andros, specialità in cui si è laureto campione nel 2007, 2008 e 2012. Tutti noi d’ogni modo lo ricordiamo per gli epici duelli con Niki Lauda, Nigel Mansell, Nelson Piquet e soprattutto Ayrton Senna, avversari che in alcune occasioni ha pure avuto quali compagni di team.

Prost esordisce sui kart a 14 anni. Nel 1976 debutta in Formula Renault, due anni più tardi esordisce in Formula 3 e nel 1980 cattura l’interesse di McLaren, dopo aver stabilito tempi migliori al pilota ufficiale John Watson. Chiude la stagione d’esordio in 16° posizione. Nel 1981 passa a Renault ed ottiene i primi successi, vincendo in Francia, nei Paesi Bassi ed in Italia. Non va oltre il quinto posto, migliorato costantemente nelle stagioni successive: è quarto nel 1982, secondo nei campionati 193 e 1984 e finalmente primo nel 1985, dopo essere ritornato in McLaren (1984). Nel 1984 il titolo gli sfugge per mezzo punto, a scapito di Lauda. Vince anche nel 1989 e nel 1993, ma non riesce ad imporsi con Ferrari: arriva a Maranello nel 1990 e finisce subito il campionato in seconda posizione, ma nella stagione successiva non va oltre il quinto posto. Si trasferisce in Williams nel 1993 e qui ottiene l’ultimo titolo F1 in carriera, oltretutto nella stagione d’addio.

Nel 1990 si verifica anche l’episodio forse più significativo della sua carriera, nonché uno fra i più discussi in tutta la storia della Formula 1. Siamo in Giappone, durante l’ultima gara del campionato. Senna parte dalla pole. Il francese però lo supera in partenza, ma viene urtato con violenza dal rivale (primo in classifica generale). Prost rinuncia così alla possibilità di vincere il quarto titolo in carriera e medita addirittura il ritiro dalle competizioni. Nel 1997 dà origine al team Prost GP, il cui miglior risultato è la terza posizione di Olivier Panis nel gran premio del Brasile 1997. La scuderia chiuderà i battenti nel 2001. Prost si è aggiudicato quattro titoli piloti (1985, 1986, 1989, 1993), ha vinto 51 GP ed ha ottenuto 33 pole position. I GP disputati sono 202.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail