World Series by Renault a Spa



Prima gara bagnatissima a Spa la pioggia cade copiosa prima della gara e il via viene dato dietro la safety car, che accompagna il gruppo per due giri. Maldonado dalla pole prende il comando delle operazioni, davanti a Vettel e Danielsson mentre Rossiter e hanley si ritirano entrambi dopo essere entrati in contatto.
Segue un violento incidente di Vettel all’Eau Rouge, in cui si trova coinvolto anche Danielsson, entra la SC e al restart Maldonado subisce il sorpasso da parte di McIntosh prima della linea del traguardo, ma alla staccata successiva McIntosh restituisce la posizione. Via libera per Maldonado verso la vittoria, seguito da McIntosh, e da Soucek, a punti anche Montanari e Valsecchi.

Gara 2
Alla partenza di gara 2 Maldonado parte male, e Garcia e Danielsson lo scavalcano, all’ottavo giro brutta botta per Danielsson a causa di una gomma afflosciata. Entra la SC e rimane cinque giri, al restart Garcia rintuzza l’attacco poco efficace di Maldonado, la gara è decisa e dietro i primi due ancora a podio Soucek. Per Garcia è la prima vittoria i WS, che lo proietta anche in testa al Campionato.
La classifica di gara 1 & 2

Gara 1
1 - Pastor Maldonado - Draco - 11 giri in 35'08"921
2 - Sean McIntosh - KTR - a 4"185
3 - Andy Soucek - Interwetten - a 5"981
4 - Borja Garcia - RC - a 9"150
5 - Jaap Van Lagen - Comtec - a 9"658
6 - Alvaro Barba - Jenzer - a 10"518
7 - Christian Montanari - Prema - a 10"831
8 - Davide Valsecchi - Epsilon - a 11"385
9 - Eric Salignon - Interwetten - a 13"592
10 - Steven Kane - Epsilon - a 16"331
11 - Carlos Iaconelli - Eurointernational - a 20"974
12 - Ryo Fukuda - Tech 1 - a 25"763
13 - Celso Miguez - Pons - a 26"509
14 - Hayanari Shimoda - Victory - a 27"486
15 - Milos Pavlovic - Eurointernational - a 28"812
16 - Pasquale Di Sabatino - Cram - a 30"600
17 - Matteo Meneghello - GD - a 37"581
18 - Gregory Franchi - Prema - a 37"895
19 - Alessandro Bonetti - Jenzer - a 47"007 *


McIntosh secondo in gara 1

Gara 2
1 - Borja Garcia - RC - 16 giri
2 - Pastor Maldonado - Draco - a 1"068
3 - Andy Soucek - Interwetten - a 3"380
4 - Alvaro Parente - Victory - a 3"653
5 - Eric Salignon - Interwetten - a 7"250
6 - James Rossiter - Pons - a 7"968
7 - Michael Aleshin - Carlin - a 8"419
8 - Ben Hanley - Cram - a 9"098
9 - Marco Bonanomi - Tech 1 - a 10"062
10 - Robbie Kerr - KTR - a 13"562
11 - Tomas Kostka - Draco - a 14"419
12 - Steven Kane - Epsilon - a 15"580
13 - Hayanari Shimoda - Victory - a 15"735
14 - Alvaro Barba - Jenzer - a 15"922
15 - Ryo Fukuda - Tech 1 - a 17"442
16 - Patrick Pilet - GD - a


Garcia vincitore in gara 2


Soucek a podio in entrambe le gare

Foto:Renault Sport

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: