GP 2 Budapest, gara 1 & 2



In gara 1 Piquet Jr. parte dalla pole seguito da Lopez, mentre il capoclassifica Hamilton per un errore durante la qualifica: va in testacoda e non riesce a ripartire, si trova in fondo allo schieramento. Piquet ha compiuto una grande gara senza una sbavatura, velocissimo ha relegato Timo Glock secondo a oltre mezzo minuto di distacco, dietro il tedesco si è messo in luce ancora una volta Pantano, che conclude terzo dopo aver battagliato a lungo con Hamilton. Da parte sua Hamilton ha concluso peggio di come aveva cominciato, infatti un eccesso di velocità nella corsia dei box gli costa un drive-through che lo porta fuori dalla zona punti. Piquet quindi con questo successo riapre il campionato dimezzando il suo distacco e portandosi a 12 punti da hamilton.
Gara 2

Gara bagnata la seconda di GP 2, si parte dietro la safety car sotto una pioggia torrenziale, che condiziona la corsa. Adam Carroll conduce nella prima parte, ma poi è protagonista di un incidente fra i tanti della gara, vanno fuori pista infatti almeno cinque piloti, tra cui appunto Carroll, Lopez, Negrao. A questo punto Piquet ha la strada spianata verso la vittoria, Hamilton questa volta riesce a rimontare e conclude secondo, Bruni conquista l’ottava posizione, mentre Pantano rimasto bloccato in partenza sulla pitlane risalirà fino al 13^ posto. Bottino pieno dunque per Piquet che ottiene due vittorie la pole e due giri veloci, il suo distacco da hamilton è così adesso di 11 punti.

Di seguito le classifiche

Gara 1
1 - Nelson Piquet - Piquet - in 1.05'13"884
2 - Timo Glock - iSport - a 32"795
3 - Giorgio Pantano - FMSI - a 34"019
4 - Ernesto Viso - iSport - a 39"883
5 - Alexandre Negrao - Piquet - a 40"509
6 - Alexandre Premat - ART - a 54"795
7 - Adam Carroll - Racing Engineering - a 56"075
8 - Josè Maria Lopez - Super Nova - 58"090
9 - Franck Perera - Dams - a 58"666
10 - Lewis Hamilton - ART - a 1'13"818
11 - Ferdinando Monfardini - Dams - a 1'20"261
12 - Luca Filippi - BCN - a 1 giro
13 - Andreas Zuber - Trident - a 1 giro
14 - Lucas Di Grassi - Durango - a 1 giro
15 - Vitaly Petrov - DPR - a 1 giro
16 - Fairuz Fauzy - Super Nova - a 1 giro


Hamilton secondo in gara 2

Gara 2
1 - Nelson Piquet - Piquet - in 45'59"804
2 - Lewis Hamilton - ART - a 12"921
3 - Alexandre Premat - ART - a 26"202
4 - Ernesto Viso - iSport - a 26"872
5 - Timo Glock - iSport - a 27"231
6 - Ferdinando Monfardini - Dams - a 41"114
7 - Adrian Valles - Campos - a 47"508
8 - Gianmaria Bruni - Trident - a 50"314
9 - Andreas Zuber - Trident - a 55"918
10 - Vitaly Petrov - DPR - a 1'03"711
11 - Michael Ammermuller - Arden - a 1'06"434
12 - Felix Porteiro - Campos - a 1'35"075
13 - Giorgio Pantano - FMSI - a 1'40"317
14 - Jason Tahinci - FMSI - a 1 giro
15 - Javier Villa - Racing Engineering - a 2 giri

Il primi in Campionato

1.Hamilton punti 87
2.Piquet 76
3.Premat 56
4.Glock 50
5.Viso 42
6.Bruni 33
7.Lopez 30
8.Pantano 28
9.Carroll 26
10.Ammermuller e Lapierre 25

Una grid girl

Foto del titolo: Piquet vincitore di entrambe le gare

Foto:motorsport.com

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: