F1: la Ferrari guarda al Bahrain "Faremo ancora meglio"

Le alte temperature potrebbero nuovamente favorire la rossa, anche se la gara verrà disputata in notturna

F1 Grand Prix of China

Ferrari F1Terzo podio su tre gare per Sebastian Vettel e la Ferrari: un bottino inatteso alla vigilia del Mondiale 2015 di Formula 1, vista la disastrosa scorsa stagione. La rossa si è confermata la seconda forza in pista, alle spalle di una Mercedes diventata ancora distante, soprattutto con le gomme medie. Ma a Maranello l’appetito vien mangiando e si guarda immediatamente avanti: “In Bahrain faremo ancora meglio”.

Perché domenica prossima si torna tutti in pista, con il quarto appuntamento stagionale, dove la rossa spera di poter sfruttare ancora le alte temperature, come fatto al meglio in Malesia un paio di settimane fa, con una migliore gestione degli pneumatici, rispetto al team tedesco. A Sakhir farà certamente caldo, anche se non verranno raggiunti i livelli di Sepang, visto che la gara verrà disputata in notturna e non sotto il sole torrido malese.

Però c’è grande ottimismo all’interno della Scuderia, come si respira ormai dall’inizio della stagione: “La sensazione è una macchina forte in ogni condizione”, la fiducia di Vettel. “Da domani dovremo fare altri passi avanti per riuscire a metterli sotto pressione ogni week-end di gara”, replica Raikkonen. Se pensiamo alle parole del finlandese di un anno fa, sembra davvero di essere in un altro mondo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail