La Ferrari verso il Gp Bahrain F1 2015

Motori pronti nuovamente a rombare, per una nuova tappa del cammino agonistico 2015. A Sakhir il prossimo appuntamento.

Gp Cina F1 2015

La Ferrari guarda con fiducia al GP Bahrain F1 2015, in programma nella giornata di domenica 19 aprile. Dopo il successo di Sepang e i due podi maturati in questo primo scorcio della nuova stagione sportiva, gli uomini del "cavallino rampante" puntano a disputare una buona gara a Sakhir, dove le alte temperature potrebbero agevolare le "rosse".

Nel piccolo regno orientale si profilano condizioni meteorologiche molto diverse da quelle di Shanghai, che potrebbero generare altre sorprese. Molto diverso anche il quadro fisico dell'impianto.

Ecco le parole di Simone Resta, chief designer della Ferrari, sul sito ufficiale della casa di Maranello: "Quella di Sakhir è una pista molto dura per le condizioni climatiche e per le caratteristiche tecniche del tracciato. Il circuito si caratterizza per le accelerazioni e le frenate importanti: fattori che comportano grandi sollecitazioni per la vettura, sia nella trazione in uscita dalle curve che in frenata. Qui si esalta il potenziale della power unit".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail