F1, Rosberg non accoglie il suggerimento di Barrichello

rosberg

Nelle scorse ore Rubens Barrichello aveva caldamente invitato Nico Rosberg a lasciare la Mercedes, facendogli intendere che nel team della stella non potrà avere lo stesso trattamento riservato a Michael Schumacher. Il brasiliano, oggi pilota Williams, pensa di parlare con cognizione di causa, avendo disputato diverse stagioni alla Ferrari insieme al sette volte campione del mondo.

Secondo il veterano del Circus per il giovane tedesco si prospetta all'orizzonte un lavoro duro e svilente. Questo il suo consiglio: "Vada altrove, perché se può diventare campione in una squadra con Michael, può diventarlo anche in un'altra". Nell'analisi di Barrichello, più che il desiderio di offrire un consiglio, si coglie la volontà di togliersi un sassolino dalla scarpa contro l'ex compagno di scuderia.

rosberg
rosberg
rosberg
rosberg

E' l'ennesima volta che lo fa, per cercare di far passare uno spessore professionale superiore a quello consegnato all'enciclopedia dell'automobilismo. Rosberg, che rifiuta il suggerimento, glielo fa notare: "Sono forte anch'io e rispetto le persone. Barrichello parla così perchè con Michael ha perso per sei anni di fila. Io non sono preoccupato: se sono avanti, perfetto; se sono dietro, vuol dire che devo lavorare di più". Evidentemente, per il giovane figlio d'arte, il brasiliano deve ancora digerire le tante sconfitte patite durante la permanenza a Maranello.

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: