Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag gp bahrain

GP Bahrain F1: gallery sul weekend Mercedes

pubblicato da Rosario Scelsi

gp bahrain mercedes

Come abbiamo visto, il Gran Premio del Bahrain di Formula 1 è stato vinto da Sebastian Vettel, tornato sul gradino più alto del podio dopo aver disputato un’ottima gara. Alle sue spalle hanno chiuso le due Lotus di Kimi Raikkonen e Romain Grosjean, protagonisti di una prova maiuscola.

Le Mercedes si sono dovute accontentare del quinto e decimo posto, a grande distanza dal vertice, con Nico Rosberg davanti a Michael Schumacher. All’impegno delle “Frecce d’Argento” sul circuito di Sakhir dedichiamo la gallery odierna, frutto degli scatti ufficiali pubblicati sul sito della Stella. Buona visione!

gp bahrain mercedesgp bahrain mercedesgp bahrain mercedesgp bahrain mercedes

Continua a leggere: GP Bahrain F1: gallery sul weekend Mercedes

....
condividi 4 Commenti

Lotus: Boullier crede che Grosjean abbia il potenziale per diventare campione

pubblicato da Rosario Scelsi

bu5

Eric Boullier crede che le prestazioni espresse da Romain Grosjean nel Gran Premio del Bahrain di Formula 1 mostrino come il pilota franco-svizzero abbia il potenziale per diventare campione del mondo in futuro.

Il team principal della Lotus è rimasto colpito dal suo passo rispetto al compagno di squadra Raikkonen, che è giunto secondo, con un vantaggio contenuto nei suoi confronti: “Più che il podio, quello mi ha impressionato di Romain è il fatto che abbia chiuso la gara così vicino a Kimi e a soli 10 secondi da Sebastian Vettel“.

Non mi aspettavo -ha detto Boullier sulle pagine di Autosport- di avere entrambi i piloti così vicini tra loro. Ciò significa che Grosjean è ora in grado di competere ai massimi livelli. Ha la velocità e il talento per diventare campione del mondo un giorno“.

Via | Autosport.com

....
condividi 1 Commenti

F1, Renault: quattro motori in testa alla sfida del Bahrain

pubblicato da Rosario Scelsi

bahrain

Il Gran Premio del Bahrain di Formula 1 si è chiuso in modo felice per Renault, i cui motori hanno monopolizzato le prime quattro posizioni della classifica finale. A Sakhir si è celebrata una festa nel segno della Régie: il successo è andato Sebastian Vettel, su Red Bull, davanti alle Lotus di Kimi Raikkonen e Romain Grosjean. Poi l’altra Red Bull di Mark Webber, quarta alla bandiera a scacchi.

Un vero en plein per la casa francese, le cui unità propulsive hanno guadagnato un risultato che mancava all’appello dal Gran Premio del Lussemburgo 1997, quando Jacques Villeneuve (Williams) terminò la gara davanti a Jean Alesi (Benetton), Heinz-Harald Frentzen (Williams) e Gerhard Berger (Benetton), tutti spinti da cuori Renault.

Ecco le parole di Remi Taffin, responsabile delle operazioni in pista della casa francese: “Quella del Bahrain è stata una gara fantastica per Renault Sport F1, con le prime quattro posizioni completamente occupate da macchine alimentate dal motore RS27. Questa è la prima volta che occupiamo i tre gradini del podio dal Gran Premio di Monaco 2010 e la prima volta in 15 anni che conquistiamo i primi quattro posti“.

Via | Renault.com

....
condividi 3 Commenti

Lotus: "Raikkonen è veloce come avevamo previsto"

pubblicato da Rosario Scelsi

raikkonen

La prestazione fornita da Kimi Raikkonen nel Gran Premio del Bahrain di Formula 1 è esattamente in linea con quello che la Lotus si aspettava da lui in occasione del rientro nel Circus. Questo è quanto dice Gerard Lopez, boss del team di Enstone, che ricorda le osservazioni di chi gli rimproverava una scarsa saggezza per la decisione di puntare sull’ex campione del mondo, a due anni dalla sua uscita dal giro.

Lui, invece, non ha mai dubitato sulla bontà della scelta e i risultati gli stanno dando ragione: “Penso a quando molte persone dicevano che affidarsi a Kimi equivaleva a un gioco d’azzardo. In pochi erano disposti a scommettere sul suo stato di forma, ma io ne ero convinto. Credo che le prestazioni messe in mostra in questo scorcio di campionato confermino le sue doti e la nostra lungimiranza“.

Lopez parla anche della monoposto e crede che la squadra abbia il potenziale per mantenere un tasso di sviluppo tale da assicurare la presenza nei piani alti della classifica per il resto della stagione: “Nel 2011 siamo stati la seconda scuderia fra quelle cresciute maggiormente nell’arco del campionato. Allora la macchina era inferiore. Lavorando allo stesso modo con la vettura attuale, che è migliore della precedente, possiamo sperare di conseguire risultati brillanti“.

Via | Autosport.com

Bernie Ecclestone: "La F1 tornerà ancora in Bahrain"

pubblicato da Rosario Scelsi

escclestone

Dopo che la sfida di Sakhir è andata in archivio ci si pone delle domande sul destino futuro del Gran Premio del Bahrain di Formula 1. La scelta di disputare la gara di quest’anno ha fatto piovere forti critiche sul Circus, accusato di non curarsi troppo del clima teso e dei disagi sociali del Regno sul Golfo Persico.

Qualcuno punta il dito contro i vertici della categoria e spera che in futuro si assumano decisioni di altro tenore. Bernie Ecclestone, però, crede di non avere nulla da rimproverarsi e dice con sicurezza che si tornerà in ancora nel paese orientale, per disputare altre sfide della massima categoria del motorsport.

Il boss della Formula One Management dice che la decisione di andare avanti con la gara è stata giustificata: “I problemi del Bahrain non hanno nulla a che fare con la nostra disciplina sportiva. Le agenzie interessate hanno dato l’assenso per quanto riguarda la sicurezza e penso che i fatti abbiano confermato la correttezza della previsione“.

Via | Espnf1.com

....
condividi 7 Commenti

GP Bahrain F1: il resoconto in casa Ferrari

pubblicato da Rosario Scelsi

ferrari

Il Gran Premio del Bahrain di Formula 1 è stato poco fruttuoso per la Ferrari, che incassa solo otto punti nella sfida di Sakhir. Alla scuderia del “cavallino rampante” resta la consolazione di aver fatto meglio delle McLaren e di aver piazzato due monoposto in zona punti, cosa mai successa nel 2012.

Nella quarta prova del calendario iridato Fernando Alonso ha chiuso al settimo posto, mentre il compagno di squadra Felipe Massa è giunto nono. I due interpreti della “rossa” hanno effettuato una splendida partenza, recuperando molto terreno nelle fasi di avvio della gara. Poi i loro sforzi si sono concentrati nella ricerca del miglior risultato, compatibilmente con i limiti attuali della F2012, che non è in grado di competere al vertice.

Stefano Domenicali guarda con fiducia al resto della stagione: “Posso dire che si è chiuso un primo ciclo di gare molto duro per noi. Siamo riusciti a limitare i danni, almeno per quanto riguarda il campionato piloti. Ora dobbiamo pensare al futuro, a fare quel salto di qualità che ci deve consentire di lottare per il podio e non soltanto per un posto in zona punti. E’ quello che chiedo da settimane ai nostri tecnici. Ora mi aspetto di vedere già a Barcellona i risultati degli sforzi che stiamo facendo in ogni settore“. Alla pista toccherà il compito di raccontare i frutti di questi sacrifici.

Continua a leggere: GP Bahrain F1: il resoconto in casa Ferrari

GP Bahrain F1: il resoconto di Sakhir nell'ottica Pirelli

pubblicato da Rosario Scelsi

bahrain pirelli

La strategia gomme a tre pit-stop messa in atto da Sebastian Vettel nel Gran Premio del Bahrain di Formula 1 si è rivelata fruttuosa per conquistare la prima vittoria stagionale del campione del mondo in carica, autore anche della pole nelle qualifiche di Sakhir.

Il quarto atto del campionato 2012 scrive così il quarto nome diverso, fra piloti e team, sul gradino più alto del podio.

L’asso tedesco della Red Bull è scattato dalla griglia di partenza con pneumatici P Zero Yellow soft per passare, all’undicesimo giro, ai P Zero White medium con cui ha concluso la gara, dopo essere ripassato alle mescole soft durante l’ultimo stint.

bahrain pirellibahrain pirellibahrain pirellibahrain pirelli

Continua a leggere: GP Bahrain F1: il resoconto di Sakhir nell'ottica Pirelli

....
condividi 1 Commenti

GP Bahrain F1: la gioia di Raikkonen e Grosjean

pubblicato da Rosario Scelsi

raikkonen

Kimi Raikkonen e Romain Grosjean sono stati due grandi protagonisti della gara di F1 andata in scena sul circuito di Sakhir. I due piloti della Lotus hanno chiuso alle spalle di Sebastian Vettel, occupando i gradini più bassi del podio di una sfida dove il campione del mondo in carica non si è potuto permettere il lusso di rilassarsi.

Le monoposto di Enstone sono state molto incisive in Bahrain, sorprendendo per il loro passo di gara. Questo regala fiducia per il futuro, ma il presente dona una bella dose di gioia, come evidenzia Raikkonen: “Forse potevo anche vincere. Siamo comunque soddisfatti di aver portato due macchine nelle piazze d’onore. Abbiamo segnato un passo avanti che ci soddisfa molto“.

Anche Grosjean è felice: “Oggi abbiamo raccolto un risultato fantastico, che mi rende davvero contento, anche perché ho incassato il primo podio della mia carriera nel Circus. Sapevamo di avere una buona macchina, ma forse è andata meglio del previsto. Possiamo ancora crescere e puntare a qualche risultato brillante nel prosieguo del cammino“.

Via | Sportmediaset.it

GP Bahrain F1, Vettel: "Una vittoria veramente incredibile"

pubblicato da Rosario Scelsi

vett

Sebastian Vettel ha centrato una vittoria importante nel Gran Premio del Bahrain di Formula 1, che gli consegna l’emozione del gradino più alto del podio dopo un avvio di stagione non perfettamente in linea con le aspettative. Nelle prime tre gare del 2012, infatti, il pilota tedesco della Red Bull aveva raccolto dei risultati meno felici rispetto allo scorso anno, quando aveva dominato in lungo e in largo il calendario iridato.

Oggi a Sakhir è giunto un vento nuovo, che gli consegna il primato in classifica conduttori. Il campione del mondo in carica si è imposto nella sfida del Golfo Persico, precedendo al traguardo le due Lotus di Kimi Raikkonen e Romain Grosjean.

Vettel attibuisce un grande significato al risultato odierno, che lo rilancia nella corsa al titolo: “Oggi ho raccolto una vittoria incredibile, in una gara bella e difficile, gestita al meglio sul piano strategico. Gli uomini della squadra sono stati impeccabili, consentendomi di svolgere una buona gara, dove Kimi e la Lotus sono stati molto bravi a mettermi tanta pressione addosso. La nostra macchina è cresciuta, grazie all’impegno del team, che ha prodotto una serie di modifiche molto efficaci“.

Via | Eurosport.com

GP Bahrain F1: vince Vettel davanti a Raikkonen

pubblicato da Rosario Scelsi

vettel

Sebastian Vettel torna sul gradino più alto del podio e guadagna il successo nel Gran Premio del Bahrain di Formula 1, appena concluso sulla pista di Sakhir. Il campione del mondo in carica si è reso protagonista di un’ottima gara, chiusa davanti a Kimi Raikkonen, secondo al traguardo dopo una prova molto incisiva. Terzo posto per Romain Grosjean, che sigilla la giornata positiva della Lotus. Alle sue spalle Mark Webber, Nico Rosberg, Paul Di Resta, Fernando Alonso e Lewis Hamilton. Poi Felipe Massa e Michael Schumacher, ultimi della top ten. Ma andiamo alla cronaca della gara.

Al via Vettel conserva il comando, seguito da Hamilton, Webber, Grosjean e Alonso, che si rende protagonista di una grande partenza. Il pilota spagnolo della Ferrari è quinto, seguito da Button, Raikkonen, Massa, Rosberg e Perez. Al secondo giro il brasiliano del “cavallino rampante” passa al settimo posto, dopo una bella manovra su chi lo precede.

Il leader, intanto, rafforza il vantaggio sugli inseguitori, lasciando intuire le sue intenzioni. Nella stessa fase Grosjean scavalca Webber, insediandosi al terzo posto. Al quarto giro Raikkonen si riprende la posizione che qualche minuto prima aveva ceduto a Massa. Ora il finlandese torna alle spalle di Button.

Continua a leggere: GP Bahrain F1: vince Vettel davanti a Raikkonen