Campionato Italiano Gran Turismo, la sfida è alle porte

campionato gt

Si avvicina a passo spedito l'ottava edizione del Campionato Italiano Gran Turismo, che prenderà le mosse dal tracciato di Misano il prossimo 25 aprile. Sette gli appuntamenti previsti, ciascuno dei quali si articolerà in due sfide di 48 minuti più un giro. La copertura televisiva sarà garantita dal canale satellitare Nuvolari.

Nell'elenco degli iscritti ci sono già una trentina di equipaggi, ma altri stanno scaldando i motori per essere in pista sin dalla gara d'esordio. Oltre alle classiche GT2 e GT3, quest'anno anche la GT Cup assegnerà il titolo italiano. Nella categoria maggiore si profila per l'ennesima volta un duello Ferrari-Porsche.

Con i numeri 2 e 3 sulle fiancate delle due 911 GT3 RSR già iscritte, ma con i nomi dei piloti ancora top secret, si schiererà tra i favoriti della stagione il Team Autorlando, vincitore lo scorso anno con il portoghese Francisco Cruz Martins. Alla squadra bergamasca si contrapporrà una folta pattuglia di Ferrari F430, con Garofano-Aguas e Cerrai-Cirò (Advanced Engineering), Perazzini-Cioci (Megadrive), Palma-Mugelli (Vittoria Competizioni) e Dalle Stelle-Valentini (Edil Cris Racing Team), equipaggio che sarà affiancato da una seconda vettura della squadra lombarda con i piloti ancora da designare.

Di rilievo la partecipazione anche nella GT3, dove spiccano le Ferrari F 430 del team elvetico Kessel Racing, impostosi lo scorso anno con Stefano Livio e Lorenzo Bontempelli. Quest'ultimo sarà ancora in pista per difendere il titolo italiano, ma nell'edizione 2010 farà coppia con Beniamino Caccia, insieme ai compagni di squadra Gattuso-Lavio e Garofano-Earle. A contrastare i piloti delle"rosse" di Maranello ci saranno due R8 LMS di Audi Sport Italia, con entrambi gli equipaggi ancora da definire, e altrettante Porsche GT3 R affidate a De Lorenzi-Borghi (GDL Racing) e Roda-Pilet (Autorlando).

Ancora incerta, invece, la partecipazione del team Mik Corse di Claudio Rossetto, che non potrà disporre delle nuove Lamborghini Gallardo. Grazie alla recente titolazione tricolore, grandi attese arrivano anche dalla GT Cup, riservata alle vetture in configurazione monomarca che, oltre a Ferrari e Porsche protagoniste delle precedenti edizioni, quest'anno potrebbe vedere impegnate anche le Lamborghini LP 560 del Supertrofeo. Tra gli iscritti figura un equipaggio interamente femminile, composto da Francesca Linossi. e Michela Cerruti, che si cimenteranno al volante della F 430 AeffeM.

A sfidare le due ragazze scenderanno in pista i "cavallini rampanti" del Kessel Racing con Goldstein-Bocellari e Mamè-Zanardini e della Scuderia La.Na, che schiererà ben quattro vetture per Cerati-Verzelli, Trentin-Merendino, Nattoni-Ferrari e Amaduzzi con un compagno ancora da designare. La folta pattuglia Porsche risponderà con quattro 997 dell'Antonelli Motorsport, due delle quali affidate a Crotti-Debè e Baccani-Bellini, e tre coupè della GDL Racing affidate a Castellaneta-Formilli Fendi, Villa-Fornaroli e Bianco-Ferrato.

Completano l'elenco provvisorio degli iscritti Fratti-Caffi (Porsche 997-Autorlando), tra gli equipaggi favoriti per la vittoria finale, e Adriano Zabotti, che sarà al via con una 997 del ZRS con un coequipier ancora da designare. La Classe GT4 vede per il momento iscritta solamente una Maserati Gran Sport dell'Advanced Engineering con un equipaggio ancora da definire.

Via | Aci Sport Italia Press

  • shares
  • Mail