CIR, Rally 1000 Miglia: Abarth velocissime con Basso e Rossetti



Con sei successi in prova speciale su sette, le Abarth Grande Punto S2000 ufficiali hanno dimostrato grande competitività nella prima tappa del 34° Rally 1000 Miglia, prova d’apertura dei campionati Italiano ed Europeo.

Al termine della prima frazione di gara Giandomenico Basso e Mitia Dotta, e i compagni di squadra Luca Rossetti e Matteo Chiarcossi occupano rispettivamente la seconda e la terza posizione assoluta. Basso, partito il testa dopo aver vinto la prova spettacolo disputata nel kartodromo di Lonato, ha vinto successivamente altre 3 frazioni cronometrate. Non da meno è stato il suo compagno di squadra Rossetti, che se ne è aggiudicate 2.

Il dominio dell’Abarth Grande Punto S2000 è stato confermato dal 5° posto assoluto della vettura privata di Luca Cantamessa e Piercarlo Capolongo.

Molto impegnativo il tracciato, con lunghe prove speciali su asfalto rese ancora più difficili da condizioni meteo estremamente variabili, con pioggia intermittente e nebbia. Situazioni che hanno reso difficile la scelta degli pneumatici - per il Team Abarth sono BF Goodrich -che hannopermesso le eccezionali performance delle due Grande Punto.

Nel Trofeo Abarth 500 Rally sono al comando Roberto Vescovi e Giancarla Guzzi.

Domani (sabato 24 aprile) si disputa la seconda tappa, con partenza alle ore 7,01 e arrivo finale alle 18, dopo altre 4 prove speciali per un totale di 101,81 km di velocità.

Classifica dopo la prima tappa: 1. Andreucci-Andreussi (Peugeot 207 S2000) in 1 ora 53’30”9; 2. Basso-Dotta (Abarth Grande Punto S2000) a 4”7; 3. Rossetti-Chiarcossi (Abarth Grande Punto S2000) a 39”9; 4. Travaglia-Granai (Peugeot 207 S2000) a 1’48”0; 5. Cantamessa-Capolongo (Abarth Grande Punto S2000) a 2’33”7.

Via | Comunicato Stampa

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: