Superstars Series, Montanari a tempo pieno con RGA Sportmanship

montanari

Christian Montanari torna a tempo pieno in Superstars Series. Il ventottenne sammarinese, grande protagonista del round finale del campionato 2009 a Kyalami, sarà al via nei restanti appuntamenti della stagione 2010 a bordo della Bmw M3 E92 di casa RGA Sportmanship.

Montanari ha già debuttato con la squadra diretta da Gennaro Ragosta ad Imola, dove il passo mostrato è stato promettente. Ora tornerà in pista nel round del 9 maggio a Vallelunga. Poche settimane dopo è in calendario la prima trasferta oltre i confini italiani, all'Autodromo dell'Algarve di Portimao, che anticiperà la gara di Hockenheim, in programma per il 13 giugno.

Il 25 luglio ed il 29 agosto sono in calendario altre due tappe valevoli per la serie tricolore, rispettivamente al Mugello e a Varano, mentre il 20 settembre si tornerà a varcare i confini nazionali, destinazione Le Castellet. Il gran finale vedrà una tappa a Vallelunga, valida anche per la serie internazionale, prima della trasferta di Kyalami.

La gara del 9 maggio a Vallelunga, valevole per il Campionato Italiano Superstars, godrà della diretta televisiva da parte dell'emittente Nuvolari (visibile dal bouquet SKY al canale 218 o in chiaro sul digitale terrestre). Le tappe della Serie Internazionale vengono trasmesse in diretta, ed in chiaro su LA7.

Queste le parole di Montanari: "Ci tenevo molto a prendere parte alla Superstars Series. Alla fine della scorsa stagione ne ho avuto un assaggio e mi sono subito reso conto di come sia un campionato ben seguito e promosso, con macchine, piloti e team davvero importanti. Ad Imola si è presentata la possibilità di correre con il team RGA Sportmanship, e devo dire che l'esito dell'esperimento è stato molto positivo. Ora c'è un'intera stagione davanti e ne sono molto felice. Siamo un po' svantaggiati per l'assenza di attività preparative, dobbiamo prendere le misure ed accumulare un po' più di esperienza. Ci sono però i presupposti per disputare una bel campionato. E' particolarmente stimolante lavorare con un team giovane, con tanta voglia di fare e con tutte le possibilità di essere al top, nonostante il livello della serie sia molto alto".

Via | Comunicato Stampa

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: