GT Open, argento al Nurburgring per Kessel Racing

team kessel

Continua la serie positiva per il Kessel Racing: come nei primi tre appuntamenti del 2010, anche alla quarta corsa la scuderia elvetica sale sul podio in classe GTS, collezionando al Nurburgring un secondo posto in gara 1, con Marco Frezza e Pedro Couceiro. Poi c'è il quarto posto di Philipp Peter fra le Super GT in gara 2.

Il weekend tedesco dell'International GT Open si era aperto con buone premesse per il team luganese, grazie ai piazzamenti di tutte le vetture nelle prime file della griglia di partenza: Philipp Peter al terzo posto in Super GT; Lorenzo Bontempelli, Brian Lavio e Pedro Couceiro in prima, terza e quinta piazza fra le GTS.

team kessel
team kessel
team kessel
team kessel

Nella prima gara di sabato quindi, dopo una partenza molto aggressiva per tutte le vetture Kessel, in Super GT Philipp Peter ha combattuto al vertice fin quando è stato al volante, ma a causa di una foratura e del limite regolamentare che non permette di sostituire le gomme in occasione del cambio del pilota, il compagno di squadra Broniszewski ha dovuto effettuare un giro molto lento per poter rientrare e sostituire il pneumatico. E' lì che la gara si è compromessa, per poi chiudersi al settimo posto finale.

Nella GTS il meglio del primo stint si è visto nella lotta al vertice fra Lorenzo Bontempelli e l'altrettanto veloce Ferrari numero 91. Anche quando è entrato Stefano Livio non è mancato lo spettacolo grazie a un lungo inseguimento ingaggiato con Pedro Couceiro. Sotto la bandiera a scacchi l'ordine di transito dei tre equipaggi GTS del Kessel Racing era capeggiato da Marco Frezza e Pedro Couceiro con un ottimo secondo posto, seguiti da Freddy Kremer e Brian Lavio, settimi, e Stefano Livio e Lorenzo Bontempelli, decimi per problemi meccanici.

In gara 2 la pista non era in condizioni ottimali a causa della pioggia caduta in mattinata, ma ciò non ha inciso sulla qualità e sul divertimento offerti dalla domenica motoristica in Renania-Palatinato. Spicca la prestazione del Kessel Racing in Super GT: dopo una combattuta prima fase di gara, con alla guida Michal Broniszewski, il passaggio del volante a un Philipp Peter in grandissima forma ha permesso all'equipaggio svizzero-polacco di completare la corsa con un buon quarto posto, sfiorando il primo podio della stagione.

"È stato un weekend dolce e amaro -commenta a caldo Philipp Peter-. Amaro per il sabato, dove potevamo già finire sul podio, ma siamo contenti per la domenica, anche perché Michal ha fatto un grande stint. Partire con le slick è stata una scelta azzeccata e siamo contenti di come è andata la gara. La settimana prossima saremo sempre con Kessel Racing a Vallelunga per il Campionato Italiano GT, dove faremo un po' di allenamento".

Via | Comunicato Stampa

  • shares
  • Mail