F1, Schumacher: "Ora la Mercedes è migliore"

schumacher spagna

Michael Schumacher sembra molto contento dopo le prime due sessioni di prove libere del Gran Premio di Spagna di Formula 1, che si disputerà domani sul circuito di Barcellona. L'asso di Kerpen ha ottenuto il terzo tempo in entrambi i match, facendo meglio del compagno di squadra Nico Rosberg.

Anche se le prestazioni del venerdì vanno prese con le pinze, pare evidente il migliore feeling del tedesco con la sua monoposto. I primi raggi di sole giungono dopo un periodo tormentato, che ha rischiato di compromettere l'immagine vincente del sette volte iridato. Ora è necessario sgombrare il cielo da ogni nube, per non dare argomenti ai detrattori.

Schumacher sa di non avere molto tempo a disposizione, per questo dovrà dare fondo alle sue energie. La gara iberica può essere l'occasione giusta per il riscatto. Già oggi deve confermare l'inversione del trend. In lui la fiducia non manca, anche alla luce dei progressi della Mercedes: "Adesso ho l'impressione di guidare una monoposto di Formula 1. Sento di avere in mano una macchina diversa rispetto al Gp di Cina". La lunga pausa, evidentemente, ha fatto bene alle "frecce d'argento".

"Ancora -aggiunge Schumi- non abbiamo compreso completamente la situazione, ma mi sento decisamente a mio agio. E' quello che chiedo: lavorare bene con gli ingegneri e la squadra. Ovviamente, i progressi della monoposto aiutano. Non si tratta di fiducia: la macchina adesso va dove voglio io. Siamo cresciuti, la squadra ha reagito alla grande. Ora speriamo di ottenere il massimo. Prima, semplicemente, non si poteva. Per questo sono più ottimista''.

Via | Repubblica.it

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: