CIVM. Primi titoli assegnati. Faggioli di nuovo campione

Radical Sr3

La Radical SR3 di Pezzolla ad inizio stagione

Arrivano i primi titoli del tricolore CIVM in occasione del nono appuntamento stagionale sulla Pedavena – Croce D’Aune con due gare d'anticipo rispetto al calendario. Nella classe regina, è l'Osella PA 21/S di Faggioli a fregiarsi per la terza volta del titolo, così come possono dirsi già campioni Nappi in GTM con la Ferrari 550, Bicciato in Gr.A con la Mitsubishi Lancer e Ragazzi con la sua BMW tra le Produzione.

L'ottava vittoria del toscano è arrivata con 135km/h di media oraria lungo il tortuoso percorso veneto, precedendo Cinelli, parzialmente rallentato da noie al cambio, e Merli. Fuori strada è finito invece Pasquale Irlando.
In GTM la vittoria va a Gramenzi con la Viper, ma basta il secondo posto a Nappi per conquistare il titolo dopo aver accumulato 5 vittorie e due secondi posti nel corso dell'anno. Ferma al parco assistenza l'altra 550 di Isolani che in prova ha rotto un semiasse, mentre il compagno di scuderia Pierdomenico ha ulteriormente ridotto il distacco in classifica dalla Porsche di Perini precedendolo in classe GT2.
Otto vittorie ed un ritiro bastano a Rudi Bicciato per stringere decisamente il titolo in Gr.A grazie anche all'efficacissima Lancer EVO VI.
Le altre vittorie di Gruppo sono andate alla Opel Astra GSI (2000) del pilota locale "Brik", a Bindi su Peugeot 106 (1600) e a Degasperi con la Polo (1400) vincitore del titolo di classe.
Dominio incontrastato per la BMW M3 di Ragazzi, che con il nono successo consecutivo si aggiudica il titolo produzione, seguito dalla Civic Type R di Buiatti, giunta quarta in gara anche in seguito al malfunzionamento del cambio ma che frutta al giovane pilota udinese anche il titolo under 25. E' Giovanni Regis con la Peugeot 106 il migliore tra le N1600, mentre Sparer domina tra le 106 Rallye la classe inferiore (1400).
In Gruppo E2 l'impresa di Pezzolla di portare la Radical SR3 motorizzata SuzukiPowertec 1300 è stata premiata con una successione di vittorie di classe che gli hanno fruttato la Coppa nella categoria 1600 davanti ad un esercito di Osella Pa 21/s Junior, va invece a Moratelli sulla Breda BMW 3000 il successo di gruppo in questa gara.
L'altro splendido gruppo, la E1, ha rivisto trionfare la Delta Evo di Giuliani davanti alla BMW 320 di Iacoangeli che continua a guidare la classifica.

Classifiche della gara:

Gruppo CN:
1. Faggioli, Osella PA 21/S, in 4’23”46
2. Cinelli, Osella PA 20/S, a 2”60
3. Merli, Osella PA 21/S, a 3”54
4. Baldi, Osella PA 21/S, a 6”65
5. Mangini, Osella PA 21/S, a 14”77

Gruppo E2:
1. Moratelli, Breda BMW, in 4’36”47
2. Ferraris, Ferrais Alfa, a 0”04
3. Pezzolla, Radical Suzuki, a 11”12
4. Maione, Osella PA 21/S A.R., a 16”83
5. Camarlinghi, Osella PA 21/S A.R, a 19”31

Gruppo GTM:
1. Gramenzi, Chrysler Viper, in 4’42”12
2. Nappi, Ferrari 550, a 18”29
3. Pierdomenico, Ferrari 360, a 23”62
4. Perini, Porsche 996, a 35”54
5. Pietti, Ferrari 360, a 36”68

Gruppo E1:
1. Giuliani, Lancia Delta EVO, in 4’43”95
2. Iacoangeli, BMW 320, a 3”81
3. Zarpellon, BMW M3, a 30”16
4. De Gan, Honda Civic, a 31”29
5. Maso, Renault Clio RS Cup, a 39”04

Gruppo A:
1. Bicciato, Mitsubishi Lancer, in 4’59”60
2. Hafner, BMW M3, a 12”52
3. Bindi, Peugeot 106 1.6, a 13”85
4. Ghirardo, Honda Civic, a 14”73
5. Maccagnan, Citroen Saxo, a 20”65

Gruppo N:
1. Ragazzi, BMW M3, in 5’12”15
2. Dall’Antonia, Honda Civic Type – R, a 4”99
3. Cenedese, Renault Clio RS, a 5”52
4. Buiatti, Honda Civic Type – R, a 9”59
5. Soravia, Renault Clio RS, a 15”45

Classifiche di C.I.V.M. dopo 9 gare:

Gruppo CN: 1. Faggioli, punti 198; 2. Cinelli, 136; 3. Baldi, 123; 4. Merli, 112; 5. Bruccoleri, 55
Gruppo GTM: 1. Nappi, punti 150; 2. Gramenzi, 120; 3. Perini, 90; 4. Pierdomenico, 89; 5. Isolani, 64
Gruppo E1: 1. Iacoangeli, punti 156; 2. Giuliani, 133; 3. Molinaro, 90; 4. Di Giuseppe, 83; 5. Leonardi, 74
Gruppo A: 1. Bicciato, punti 142; 2. Pancotti, 103; 3. Crucitti, 86; 4. Spadafora, 73; 5. Degasperi, 71
Gruppo N: 1.Ragazzi, punti 162; 2. Buiatti, 144; 3. Chiavaroli, 87; 4. Angelini, 78; Regis, 73
Gruppo E2: 1. Pezzolla, punti 131; 2. Moratelli,98; 3. Maione, 78; 4. Ciccaglione, 48; 5. Scotti, 38

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: