Mercedes, Brawn: "Dobbiamo migliorare il nostro F-Duct"

mercedes

Ross Brawn ammette che il sistema F-Duct sviluppato dalla sua squadra non funziona nel modo più efficace. Il boss della Mercedes GP riconosce la presenza di un eccessivo drag nei rettilinei, che ne pregiudica la funzionalità. L'obiettivo del team è quello di risolvere il problema prima del Gran Premio del Canada, dove la velocità in linea retta è fondamentale.

Queste le parole del direttore sportivo delle frecce d'argento: "Quando il sistema funziona regolarmente si ha deportanza in curva e scorrevolezza nei rettifili. Al momento non siamo abbastanza fluidi nei lunghi settori dritti".

Brawn crede che si debba lavorare per affinare il dispositivo, alla luce del suo apporto, nel quale crede ampiamente: "La McLaren è stata abbastanza intelligente a lanciare questo concetto. Quando il lavoro dell'F-Duct si svolge correttamente diventa uno strumento molto potente. Noi ci crediamo e perseveriamo nel suo sviluppo. In un certo senso il processo funziona bene anche nelle nostre auto, ma non ci dà un vantaggio cruciale. Abbiamo un compromesso non ideale per la marcia in linea retta. Contiamo di risolvere presto il problema". Nico Rosberg e Michael Schumacher, dal canto loro, sono fiduciosi in vista della prossima tappa del mondiale, perché confidano sulla potenza del motore della stella di Stoccarda.

Via | Fan-f1.com

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: