F1, Jenson Button: "Ho fatto bene a scegliere la McLaren"

button

Jenson Button dice che la sua posizione di classifica conferma la bontà della scelta di passare alla McLaren. Il pilota britannico, dopo il successo con la Brawn GP nel Campionato del Mondo di Formula 1 dello scorso, aveva deciso di migrare verso altri lidi, attirando le critiche di quanti auspicavano un futuro nel segno della continuità, anche se nei colori Mercedes.

Ma lui non si è fatto condizionare, accettando la sfida di cambiare scuderia, per affiancare Lewis Hamilton. Ora Button, che si trova a tre punti dal vertice, può dire di aver fatto la cosa migliore: "Penso che pure la matematica giustifichi il mio passaggio al team di Woking. So che alcune persone hanno messo in discussione la mia mossa, ma penso di aver dimostrato che era quella giusta".

"Uno dei fattori motivanti -prosegue il detentore del titolo- è stato il progresso compiuto dalla McLaren nell'arco del 2009, quando ha saputo trasformare la sua monoposto da lenta a vincente. Questo mi ha davvero colpito, perché la squadra ha messo in vetrina la sua capacità di sviluppo, ma anche la forte grinta del gruppo, che mi ha davvero emozionato".

Ora Button corre con quegli uomini: "Ho sempre detto che stavo cercando una nuova sfida, esattamente quello che vivo oggi. E' eccitante lavorare insieme a loro e correre accanto a Lewis".

Via | Autosport.com

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: