WTCC, Zolder: Priaulx vince la seconda gara

priaulx

Andy Priaulx ha portato a casa il successo nella seconda gara della tappa di Zolder del Mondiale Turismo. Il pilota britannico del team RBM è stato il primo a tagliare il traguardo dell'appuntamento belga, dopo essere scattato al comando per l'inversione in griglia delle prime otto posizioni di classifica della sfida inaugurale.

L'alfiere della Bmw centra così il terzo successo della stagione, confermando il suo spessore agonistico. Dietro di lui hanno chiuso Robert Huff e Tiago Monteiro, in accesa lotta fra loro per difendere i colori Chevrolet e Seat. I due non sono riusciti ad impensierire il leader, che ha controllato il quadro con grande determinazione.

Quarto posto per Alain Menu, seguito da Yvan Muller, entrambi su Chevrolet Cruze. Alle loro spalle l'italiano Gabriele Tarquini, vincitore della gara di apertura dopo la squalifica di Jordi Genè per la non conformità dell'auto al regolamento, a causa dell’irregolare dimensionamento della flangia di aspirazione.

Settimo posto per Norbert Michelisz, seguito a breve distanza da Augusto Farfus. Più lontani Sergio Hernandez e Tom Coronel, ultimo della top ten. Molti i colpi di scena e gli inconvenienti emersi durante lo svolgimento del confronto. Ricordiamo il problema alla Lacetti di Harry Vaulkhard, che ha perso la ruota anteriore sinistra in piena accelerazione, finendo sulla via di fuga. Poi il dechappamento di una gomma dell'auto di Fredy Barth, che ha costretto il pilota svizzero al testacoda e alla successiva sosta ai box.

Domenica 20 giugno 2010, gara 2

01 - Andy Priaulx – (Bmw 320si) – Bmw Team Rbm – 21'52"091
02 - Rob Huff (Chevrolet Cruze) – Chevrolet – 1"049
03 - Tiago Monteiro (Seat Leon Tdi) – SR Sport – 1"754
04 - Alain Menu (Chevrolet Cruze – Chevrolet – 2"298
05 - Yvan Muller (Chevrolet Cruze) – Chevrolet – 4"784
06 - Gabriele Tarquini (Seat Leon Tdi) – SR Sport – 5"788.
07 - Norbert Michelisz (Seat Leon Tdi) – Zengo – 6"283
08 - Augusto Farfus (Bmw 320si) – Bmw Team Rbm – 6"663
09 - Sergio Hernandez (Bmw 320si) – Proteam - 13"491
10 -Tom Coronel (Seat Leon Tdi) – SR Sport – 14"810
11 - Kristian Poulsen (Bmw 320si) – Poulsen Motorsport – 15"063
12 - Darryl O’Young (Chevrolet Lacetti) – Bamboo Engineering – 18"227.
13 - Stefano D’Aste (Bmw 320si) – Proteam – 18"876
14 - Vincent Radermecker (Chevolet Cruze) – Chevrolet – 20"678
15 - Pierre Yves Corthals (Seat Leon Tfsi) – Exagon – 23"936
16 - Franz Engstler (Bmw 320si) – Engstler – 24"353
17 - Andrei Romanov (Bmw 320si) – Engstler – 55"610
18 - Fredy Barth (Seat Leon Tdi) – Sunred – 57"511.

Giro più veloce: Andy Priaulx 1'40"181

Ritirati
Mehdi Bennani
Michel Nykjaer
Harry Vaulkhard
Jordi Genè

Via | Italiaracing.net Racingworld.it

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: