GP Gran Bretagna, McLaren pronta per Silverstone

mclaren

Manca una settimana al Gran Premio d'Inghilterra, che scriverà una nuova pagina di questo Campionato di Formula 1. La McLaren si avvicina alla gara di casa con grande fiducia e con la volontà di rafforzare la leadership nelle classifiche piloti e costruttori. Non sarà facile, perché la Red Bull farà il possibile per impedirlo.

Nello storico autodromo di Silverstone si assisterà a una sfida vivace fra i due team, ma anche gli altri non staranno a guardare. Dalle parti di Woking ostentano una certa tranquillità, grazie al lavoro svolto in precedenza e alle nuove soluzioni che dovrebbero aggiungere ulteriore valore a un pacchetto già molto efficiente.

I piloti della McLaren sono pronti alla sfida, che sentono molto, essendo entrambi britannici. Dice Jenson Button: "Correre a Silverstone è incredibile. La carica che ti da il pubblico, il tifo, l'atmosfera di tutto il weekend è qualcosa che non trovi in altri circuiti. Amo questo tracciato". Poi aggiunge: "L'anno scorso sono arrivato a Silverstone da leader del mondiale. Quest’anno partirò come secondo e non ci sarebbe niente di meglio che vincere dinanzi al mio pubblico". Il campione del mondo in carica lascia intuire che sarà lotta pura con il compagno di squadra Lewis Hamilton.

Anche quest'ultimo attende con impazienza la gara: "Non vedo l’ora di andare a Silverstone. Ancora non abbiamo corso nella nuova veste planimetrica, ma mi piace quello che ho visto. Sembra ancora la pista veloce e tecnica che tutti amiamo. Arrivare qui in testa alla classifica è fantastico. Conosco bene l’affetto che la gente ha nei miei confronti. Ricordo l'entusiamo sugli spalti quando nel 2007 ho fatto la pole. Sentivo il rumore dei tifosi sul mio motore. Nel 2008, in condizioni davvero difficili, nessuno ha smesso per un solo istante di sventolare le bandiere e tenere su gli striscioni, fino all’ultimo giro...".

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: