Fia, a settembre l'udienza Fia sul caso Ferrari

fia

Si svolgerà l'8 settembre a Parigi l'udienza Fia sul caso dei giochi di squadra della Ferrari nel Gran Premio di Germania di Formula 1, quando Felipe Massa si fece passare in modo troppo facile da Fernando Alonso, dando adito al sospetto di una manovra avvenuta in violazione delle regole vigenti, che impediscono gli ordini di scuderia.

A pochi giorni dalla sfida di Monza, quindi, gli uomini delle "rosse" saranno ascoltati dai membri del Consiglio Mondiale, che dovranno valutare eventuali sanzioni aggiuntive alla casa di Maranello, dopo la multa di 100 mila dollari inflitta dai commissari sportivi a Hockenheim.

Nel corso dell'audizione, la difesa del team di Maranello farà il possibile per evitare altre punizioni. I lavori d'aula saranno presieduti da Nick Craw, vicepresidente della Fia, perché Jean Todt vuole evitare qualsiasi dubbio su possibili visioni di parte. Pochi giorni fa Flavio Briatore aveva escluso altri provvedimenti a carico del "cavallino rampante": "L'organo giudicante è guidato da un uomo che dirigeva la Ferrari quando nel 2002 in Austria è stato ordinato a Barrichello di lasciar passare Schumacher al traguardo, quindi penso si possa stare tranquilli".

Via | Italiaracing.net

  • shares
  • Mail
48 commenti Aggiorna
Ordina: