F1, Haug: "Schumacher ha capito di aver sbagliato"

michael schumacher

La manovra di Michael Schumacher nel Gran Premio d'Ungheria di Formula 1, in occasione del sorpasso ai suoi danni da parte di Rubens Barrichello, stretto verso il muro dall'asso di Kerpen, continua a far discutere. Questo spiega l'intervento di Norbert Haug, che scende in campo per sottrarre il tedesco alla gogna mediatica: "Schumacher si è scusato con Barrichello attraverso internet, prendendo atto della penalità di dieci posizioni che sarà chiamato a scontare sulla griglia di partenza di Spa-Francorchamps. Il discorso dovrebbe chiudersi qui, senza che certa stampa indugi nello speculare sulla questione".

Diversi giornali e siti web, infatti, continuano a evidenziare la palese follia del comportamento tenuto in pista dal sette volte campione del mondo, che alcuni vorrebbero presto fuori dal Circus, a godersi una pensione dorata. Ricordiamo che l'atto di arroganza del tedesco all'Hungaroring poteva avere delle conseguenze molto gravi. Ecco le ragioni del coro di critiche nei suoi confronti.

Aspri i commenti fatti da Niki Lauda, Eddie Irvine e Jackie Stewart, ma anche da Alexander Wurz, ex tester della McLaren, che dopo il fatto disse: "Stiamo parlando di un sette volte iridato che sapeva cosa stava facendo, eppure ha adottato deliberatamente quel comportamento senza preoccuparsi delle possibili conseguenze. Una collisione poteva essere fatale". Simili le valutazioni di Marc Gené: "Mi vengono i brividi a rivedere le immagini del duello tra Schumacher e Barrichello. Si è trattato di un'azione non necessaria e molto pericolosa".

Dopo le frecciate giunte da appassionati e addetti ai lavori Schumacher ha chiesto pubblica venia per l'accaduto, della cui gravità si è reso conto quando ha rivisto i fotogrammi relativi al confronto con l'ex compagno di squadra in Ferrari. Ora alla Mercedes si aspettano che quelle scuse chiudano definitivamente il caso.

(Grazie tibur)

Via | Stopandgo.tv

  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: