Alms, la Ferrari "Risi Competizione" vince a Mid-Ohio

ferrari

Grazie alla vittoria conseguita nel Mid-Ohio Sport Car Challenge, gara sprint disputata presso l’omonimo tracciato di Lexington e valevole come sesto round dell’American Le Mans Series, Gimmi Bruni e Jaime Melo hanno consegnato al team Risi Competizione il terzo successo stagionale, risalendo in seconda posizione nella classifica di categoria.

Tra le Gran Turismo iscritte all’evento le due Ferrari schierate dalla scuderia di Houston sono state le più veloci in pista: mentre grazie ad un gran sorpasso messo a segno da Jaime Melo, la F430 #62 è riuscita a riprendere la testa della gara e a mantenerla fino alla bandiera a scacchi, a dispetto di numerosi sorpassi e del traffico provocato da una neutralizzazione a fine corsa, l’altra vettura (#61) di Toni Vilander e Giancarlo Fisichella è stata invece costretta al ritiro da un contatto con la Ferrari di Ed Brown.

Proprio quando si trovava in lotta per la quinta piazza, in una gara compromessa dalle troppe posizioni perse durante i pit stop, la F430 del romano è stata mandata in testacoda da una delle vetture gemelle portate in pista dal team Extreme Speed Motorsports. "Sono molto deluso -ha dichiarato Fisichella- per essere finito fuori proprio mentre lottavo per recuperare le posizioni perse nei pit stop a causa di alcuni problemi con una gomma. Ma adesso voglio solo pensare a far bene la prossima volta che avrò l’opportunità di tornare a competere in questa serie, perché penso sia un’esperienza davvero straordinaria".

Quinta al traguardo l’altra Ferrari di Scott Sharp e Johannes van Overbeek, mentre a concludere sul secondo e terzo gradino del podio sono state la Corvette ZR1 di Oliver Gavin e Olivier Beretta e la BMW M3 di Bill Auberlen e Tommy Milner. Tra due settimane, nel weekend del 22 agosto, il prossimo appuntamento con la serie, in programma sul tracciato di Road America, a Elkhart Lake, nel Wiskonsin.

Via | Ferrari Press

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: