GP Belgio, Button: "Quello odierno è un ritiro pesante"

button

Mentre Lewis Hamilton gioisce per il successo, il compagno di squadra Jenson Button vive uno stato d'animo completamente diverso dopo il Gran Premio del Belgio di Formula 1. Sulla pista di Spa-Francorchamps il campione del mondo in carica si è dovuto ritirare dopo essere stato urtato dalla Red Bull di Sebastian Vettel, quando i due erano in lotta per la seconda posizione.

Queste le parole del pilota inglese sull'accaduto: "Non so cosa sia successo. Tutto quello che ho sentito è stata una grande botta nella fiancata. Il radiatore si è rotto credo, ho perso completamente la vettura. E' stato un incidente strano. Non so davvero cosa stesse facendo Vettel. E' un grosso colpo, che mi penalizza molto".

Button pensava di poter disputare una bella gara: "La situazione sembrava davvero buona. Sono scattato bene ed ho lottato efficacemente sul bagnato. In queste condizioni ero in grado di trovare un grip migliore rispetto agli altri. La mia ala anteriore era danneggiata quindi ho dovuto caricarla al massimo, rendendo il posteriore un po' instabile. Era difficile tenere dietro la Red Bull, ma stavo facendo un buon lavoro. Avremmo cambiato l'appendice aerodinamica durante la sosta". Purtroppo non è stato possibile...

Via | F1grandprix.it

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: