Alms, Mosport: successo Porsche con Graf e Dumas

alms

Il successo nella tappa al Mosport Park dell'American Le Mans Series è andato alla Porsche RS Spyder del team Cytosport. Al volante della barchetta tedesca i piloti Romain Dumas, dominatore delle prime fasi di gara, e Klas Graf, il cui turno di guida si è svolto in buona parte sotto il regime di safety car.

Il tedesco ha cercato di gestire il vantaggio, puntando a proteggersi dalla rimonta della Honda Highcroft di Simon Pagenaud e David Brabham e della Lola Autoco di Tony Burgess e Johnny Mowlem. Quando si cominciava ad intuire una lotta sfavillante per la gloria, un violento incidente tra la Porsche 997 Cup di Luke Hines e la Lola Drayson di Jonny Cocker ha imposto una lunga neutralizzazione, seguita dalla chisura delle danze, con 29 minuti d'anticipo sulla tabella di marcia, per l'impossibilità di ripristinare lo stato di sicurezza sul tracciato. Fortunatamente nessuna conseguenza sui piloti coinvolti.

alms
alms
alms
alms

alms
alms

Il confronto è stata segnato anche da altri contatti. Alla bandiera a scacchi la vittoria tra le GT2 è andata alla Porsche 997 di Bergmeister e Long, per una giornata nel segno dei colori di Stoccarda. Dietro la cavallina tedesca ha chiuso la Ferrari F430 di Gianmaria Bruni e Toni Vilander, seguita dalla Bmw di Auberlen e Milner.

Alms, Mosport, ordine di arrivo:

01 - Graf/Dumas (Porsche RS Spyder) - Cytosport - 99 giri 2.19'01”795
02 - Brabham/Pagenaud (HPD ARX 01c) - 4”620
03 - Mowlem/Burgess (Lola B06/10 - Autocon - 1 giro
04 - Jeannette/Julian (Oreca FLM09) - Jeannette - 4 giri
05 - Tucker/Bouchut (Oreca FLM09) - Level 5 - 4 giri
06 - Drayson/Cocker (Lola B09/60 Judd) - Drayson - 4 giri
07 - Dyson/Smith (Lola B09/86 Mazda) - Dyson - 5 giri.
08 - Montecalvo/Zugel (Oreca FLM09) - Genoa - 6 giri
09 - Tucker/Wallace (Oreca FLM09) - Level 5 - 6 giri
10 - Diaz/Gonzalez (Oreca FLM09) - PR1 - 7 giri
11 - Bergmeister/Long (Porsche 997) - Flying Lizard - 7 giri
12 - Vilander/Bruni (Ferrari 430 GT) - Risi - 7 giri
13 - Auberlen/Milner (BMW E92 M3) - Rahal - 7 giri
14 - Magnussen/Gavin (Corvette ZR1) - Corvette - 7 giri.
15 - Beretta/O'Connell (Corvette ZR1) - Corvette - 7 giri
16 - Sharp/van Overbeek (Ferrari 430 GT) - Ext. Speed - 8 giri
17 - Ducote/Marcelli (Oreca FLM09) - Intersport - 8 giri
18 - Sellers/Henzler (Porsche 997) - Falken - 8 giri
19 - Brown/Cosmo (Ferrari 430 GT) - Ext. Speed - 9 giri
20 - Law/Neiman (Porsche 997) - Flying Lizard - 9 giri
21 - Gentilozzi/Goossens (Jaguar XKRS) - Rocketsports - 12 giri.
22 - Lewis/Aschenbach (Porsche 997 Cup) - Velox - 13 giri
23 - Pappas/Bleekemolen (Porsche 997 Cup) - Black Swan - 13 giri
24 - Sweedler/Pagerey (Porsche 997 Cup) - Alex Job - 13 giri
25 - Miller/Hines (Porsche 997 Cup) - Orbit - 21 giri
26 - Hand/Mueller (BMW E92 M3) - Rahal - 51 giri
27 - Robertson/Robertson/Murry (Doran Ford GT) - 51 giri
28 - Field/Field (Lola B06/10 AER) - Intersport - 56 giri.
29 - Richard/Lally (Porsche 997 Cup) - TRG - 67 giri

Giro più veloce:

Jonny Cocker – 1'07”962

Via | Italiaracing.net
Foto | Americanlemans.com

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: