Trofeo Maserati. Il titolo a Fabris

Trofeo Maserati Corse

[Foto: Maurizio Fabris campione © Maserati]


Continua l'assegnazione dei titoli 2006 e la chiusura di campionati, trofei e monomarca. Questo finesettimana è stato il turno del Trofeo Audemars Piguet Maserati Europa conclusosi sul circuito spagnolo di Valencia, con l'incoronamento di Maurizio Fabris quale campione in questa quarta edizione.
Il suo nome si aggiunge al giovane Palmares della casa del tridente che per ora vede nell'ordine cronologico Emanuele Smurra (2003), Andrea Palma (2004) e Alberto Cerrai (2005). Proprio con Cerrai la lotta al titolo si è protratta fino al traguardo di quest'ultima gara dove Fabris ha limitato i danni con un secondo posto dietro a Cerrai stesso che ha ridotto a sole due lunghezze il vantaggio del neocampione. Un campionato deciso ad Oschersleben in cui Cerrai ha concesso ben 25 punti di fuga al suo antagonista contro il quale non sono bastate le successive tre vittorie consecutive.

Un campionato che ha premiato la regolarità dei risultati piuttosto che la superiorità messa in campo, questo grazie ad un sistema di punti molto esteso che premia molto e molti, ma che inevitabilmente devasta chi non raggiunge il traguardo.
A chiudere il podio di gara e quello di campionato sono stati i due piloti più giovani Oddi e Ricci (in realtà Ricci quarto in classifica).
Il pilota Pakelo Racing Andrea De Megni invece ha dovuto farsi una ragione dopo aver sperimentato il cedimento del cambio dopo appena tre giri. In lotta diretta con Oddi-Ricci per il terzo posto di campionato, ha potuto solo raggiungere i box e seguire il finale stagionale:“Purtroppo non è andata come speravo. La gara di Valencia è stata davvero breve e dopo tre giri ho dovuto alzare bandiera bianca. Non riuscivo più ad inserire le marce e non avrei certo potuto continuare con una marcia soltanto. In partenza sono scattato bene, guadagnando un paio di posizioni rispetto al decimo posto in griglia. Mi dispiace non avere potuto lottare fino alla fine con Oddi per difendere il terzo posto in classifica generale, ma in questo sport occorre mettere in conto anche gli eventuali problemi tecnici a cui si può andare incontro. Voglio inoltre fare i complimenti sia a Maurizio Fabris, che ha vinto con merito questa quarta edizione del Trofeo, che ad Alberto Cerrai che fino all’ultima gara ha lottato per riconfermarsi campione per il secondo anno consecutivo.”
Potrà presto tornare sulla sua GranSportTrofeo in occasione del prossimo Motor Show insieme a Cerrai, Fabris, Vescovi, Romani, Manuzzi e l’inglese Barry-Walsh. Trofeo Maserati Corse

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: