Auto GP: Grosjean il più veloce a Monza dopo la seconda sessione di libere




È già lotta tra i contendenti al titolo dell'Auto GP: nella seconda sessione di libere i tre maggiori candidati alla vittoria finale hanno infatti occupato tre delle prime quattro posizioni.

A far segnare il tempo migliore è stato Romain Grosjean: il leader di campionato, abbia buttato via l'ultimo giro buono con un errore alla prima variante è riuscito comunque a regolare il gruppo grazie al 1'38”"078 fatto registrare nel giro precedente. Alle sue spalle si è piazzato Carlos Iaconelli, quarto incomodo in una lotta tra piloti DAMS. In terza posizione si è infatti installato Duncan Tappy, con Edoardo Piscopo alle sue spalle, staccato solo di sei centesimi.
L'andamento della sessione, con una pioggia leggera iniziale che ha lasciato posto al sole negli ultimi minuti permettendo ai piloti di montare le slick solo per qualche giro, ha fatto sì che tutti migliorassero nella parte finale della mezz'ora di prove.

Nel turbinio delle posizioni Luca Filippi si è alla fine aggiudicato la quinta piazza, davanti a Giorgio Pantano, Fabio Onidi, Jan Charouz e Julian Leal.
A chiudere la top-ten Alexander Sims, che si è fatto notare per un ottimo ritmo sul bagnato. Nei primi minuti delle prove, quando in pista c'era più acqua, il giovane britannico è infatti riuscito a staccare un 1’49”6, tempo che i suoi avversari sono riusciti a eguagliare solo molti minuti più tardi, quando le condizioni della pista erano già migliorate. Sims ha preceduto Valsecchi e Leo, più a proprio agio rispetto alla prima sessione.

I tempi delle Prove Libere 2 a Monza

1 Romain Grosjean DAMS 1’38”078
2 Carlos Iaconelli DURANGO 1’38”305
3 Duncan Tappy DAMS 1’38”526
4 Edoardo Piscopo DAMS 1’38”586
5 Luca Filippi SUPERNOVA RACING 1’39”013
6 Giorgio Pantano OMBRA 1’39”217
7 Fabio Onidi LAZARUS 1’39”269
8 Jan Charouz CHAROUZ-GRAVITY RACING 1’39”354
9 Julian Leal TRIDENT RACING 1’39”504
10 Alexander Sims CHAROUZ-GRAVITY RACING 1’39”797
11 Davide Valsecchi RP MOTORSPORT 1’40”063
12 Federico Leo TRIDENT RACING 1’40”834
13 Jonny Reid SUPERNOVA RACING 1’40”867
14 Adrien Tambay CHAROUZ-GRAVITY RACING 1’40”892
15 Stefano Bizzarri RP MOTORSPORT 1’42”097
16 Giuseppe Cipriani DURANGO 1’44”181
17 Natacha Gachnang CHAROUZ-GRAVITY RACING 1’45”493

Romain Grosjean: Sono molto soddisfatto, soprattutto contando che il mio tempo l'ho fatto prima degli altri e che l'ultimo giro l'ho sprecato con un errore. La pista era ancora umida e soprattutto alla prima di Lesmo si scivolava ancora molto, per cui credo si potrà migliorare molto domani.

Carlos Iaconelli: Negli ultimi giri la pista è migliorata molto e credo che il set-up che abbiamo scelto come base sia quello giusto. Resta il fatto che domani le condizioni della pista potrebbero essere molto diverse, sia come grip che come temperature, e quindi dovremo essere bravi nell'adattarci.

Duncan Tappy: Rispetto a Navarra il mio fine settimana è iniziato decisamente meglio. Il bilanciamento della macchina è già buono, e oggi ho girato forte con costanza. Credo che domani con l'asciutto comunque i tempi scenderanno ancora molto, forse andremo fino a 3” più forte.

Via | Comunicato Stampa

  • shares
  • Mail