Rally Costa Smeralda: a Meeke la gara, ad Andreucci il titolo tricolore

andreucci

Kris Meeke, su Peugeot 207 Super 2000, ha chiuso in testa il 29° Rally della Costa Smeralda, penultima prova del Campionato Italiano Rally, vinto con una gara di anticipo da Paolo Andreucci, terzo al traguardo della sfida sarda. Il ritiro dell'Abarth di Luca Rossetti, suo unico avversario nella corsa al titolo, ha permesso al toscano di gestire la situazione con calma fino al traguardo.

Per Andreucci, navigato come sempre da Anna Andreussi, si tratta del quinto titolo tricolore. Tornando alla corsa, il secondo posto è andato a Jan Kopecky, la cui Skoda Fabia ha accusato un ritardo di oltre un minuto dal leader. Quarta piazza per Renato Travaglia, che ha chiuso davanti a Giandomenico Basso, entrambi su Abarth Grande Punto.

Il pilota veneto, dopo essere stato tra i protagonisti nelle fasi iniziali della gara, ha progressivamente rallentato il suo ritmo, frenato ulteriormente da una foratura e da una stallonatura. Molta sfortuna per la Ford Fiesta di Andrea Navarra, a lungo terzo ma poi costretto a ritirarsi per un problema tecnico in apertura della seconda tappa.

Rally Costa Smeralda, classifica finale:

01. Meeke- Nagle ( Peugeot 207 Super 2000) in 1h28’34”5
02. Kopecky – Stary (Skoda Fabia) a 1’07”7
03. Andreucci – Andreussi (Peugeot 207 S2000) a 2’23”1
04. Travaglia – Granai ( Abarth Grande Punto) a 55”
05. Basso – Dotta (Abarth Grande Punto) a 3’25”1
06. Manfrinato – Zanella (Mitsubishi Lancer Evo X) a 4’12”8
07. Ricci – Pfister ( Subaru Impeza n 14) a 4’52”
08. Dettori – Pisano (Ford Fiesta) a 5’45”9
09. Signor – Barone (Skoda Fabia) a 6’24”4
10. Sandrin – De Col (Renault Clio Super 1600)

Classifica Campionato Italiano Rally:

01. Andreucci 58 punti
02. Rossetti 45
03. Kopecky 30
04. Basso 38
05. Travaglia 26

Via | Acisportitalia.it

  • shares
  • Mail