GP Corea: osservazioni ed orari della F1 a Yeongam

Nel weekend alle porte si disputerà il Gran Premio di Corea di Formula 1, terzultima prova del calendario iridato. Il tracciato sorge vicino Mokpo, nella provincia di Yengam, a circa 300 chilometri da Seul. E' una pista tutta da esplorare per i piloti, che non l'hanno mai affrontata prima, ma i simulatori hanno aiutato nella fase di apprendimento.

Come tutti quelli di ultima generazione, questo circuito porta la firma dell'architetto tedesco Tilke, le cui opere non hanno trovato spesso la condivisione degli appassionati. Il Circus sbarca in Corea dopo un Gran Premio del Giappone dominato dalla Red Bull, artefice della terza doppietta stagionale. Sul terzo gradino del podio è salito Fernando Alonso, convinto che quella nipponica sia stata una trasferta tutto sommato soddisfacente, in virtù del quadro ambientale congeniale ai rivali.

Ora ci sono le ultime tre sfide all'orizzonte, dove è necessario guadagnare punti in classifica, per poter puntare al titolo. L'asturiano pensa all'appuntamento di domenica come a uno dei più importanti in chiave iridata. Lui è orientato ad attaccare, allo scopo di erodere una parte del vantaggio di Mark Webber. Perdere ulteriore terreno, infatti, renderebbe molto difficile la situazione. Anche Sebastian Vettel vuole fare la stessa cosa. Il discorso vale pure per Lewis Hamilton, dopo l'esito infelice delle tappe recenti, e per Jenson Button, le cui possibilità di riconfermarsi al vertice sono ormai minime.

Informazioni

Lunghezza del circuito: 5,621 km
Giri da percorrere: 55
Distanza totale: 309,155 km
Numero di curve: 18 – 9 a destra, 9 a sinistra
Mescole Bridgestone: soffici/dure

Orari

Venerdì 22 ottobre
10:00-11:30 (03:00-04:30) Prove Libere 1
14:00-15:30 (07:00-08:30) Prove Libere 2

Sabato 23 ottobre
11:00-12:00 (04:00-05:00) Prove Libere 3
14:00-15:00 (07:00-08:00) Qualifiche – Rai Due

Domenica 24 ottobre
15:00 (08:00) Gara – Rai Uno

Via | F1grandprix.it

  • shares
  • Mail