DTM a Le Mans, Schneider Campione



Schneider fa suo il Titolo DTM con una gara di anticipo sulla fine del Campionato, quello conquistato a Le Mans è il quinto alloro per lui nella serie Tedesca, ottima la prova di Schneider nella gara di Le Mans, partito in quinta fila si ritrova addirittura sedicesimo al primo giro per un problema alla variante. Ma Bernd non si scoraggia e inizia una grande rimonta, facilitato in questo dalla muta di piloti Mercedes che si fanno da parte quando vedono la sua sagoma negli specchietti, comunque i sorpassi sui piloti Audi sono tutti opera sua. La vittoria nella gara va ad un altro pilota Mercedes Bruno Spengler seguito da Mika Hakkinen al suo miglior piazzamento stagionale, terzo Kristensen grande rivale di Schneider per tutta la stagione.

L’ordine di arrivo
1 - Bruno Spengler (Mercedes C Klasse) - AMG - 39 giri in 1.03'09"292
2 - Mika Hakkinen (Mercedes C Klasse) - AMG - a 0"398
3 - Tom Kristensen (Audi A4) - Abt - a 12"770
4 - Martin Tomczyk (Audi A4) - Abt - a 23"709
5 - Bernd Schneider (Mercedes C Klasse) - AMG - a 24"044
6 - Jamie Green (Mercedes C Klasse) - AMG - a 24"510
7 - Alexandros Margaritis (Mercedes C Klasse) - Persson - a 28"702
8 - Timo Scheider (Audi A4) - Rosberg - a 29"203
9 - Christian Abt (Audi A4) - Phoenix - a 40"180
10 - Heinz-Harald Frentzen (Audi A4) - Abt - a 42"277
11 - Jean Alesi (Mercedes C Klasse) - Persson - a 42"649
12 - Pierre Kaffer (Audi A4) - Phoenix - a 50"128
13 - Susie Stoddart (Mercedes C Klasse) - Mucke - a 54"876
14 - Thed Bjork (Audi A4) - Midland - a 59"708
15 - Stefan Mucke (Mercedes C Klasse) - Mucke - a 1 giro
16 - Vanina Ickx (Audi A4) - Midland - a 2 giri

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: