Lotus: addio al motore Cosworth, nel 2011 arriva il Renault

lotus_f1

Lotus Racing dice addio al V8 Cosworth che l'ha accompagnata nel corso del 2010 e accoglie il motore Renault. La casa francese peraltro, ha annunciato proprio oggi la conferma della partnership con Red Bull, di cui rimarrà motorista anche per le stagioni 2011 e 2012.

Il team di Tony Fernandes continua dunque a compiere passi tecnici importanti e ad attrezzarsi per meglio figurare l'anno prossimo. Senza dubbio l'accoppiata tra il motore francese ed il cambio Red Bull, la cui adozione per il 2011 è stata annunciata da Lotus a inizio ottobre, garantirà risultati migliori del pacchetto odierno.

Nel 2011 la squadra si troverà ad adottare in sostanza un gruppo motore-cambio pressoché identico (sviluppi a parte) a quello del team austriaco. Che -se non altro- non è certo afflitto dai tuttora irrisolti problemi di idraulica che hanno funestato la stagione della Lotus e di Jarno Trulli. La compagine di Fernandes, tuttavia, rischia di dover abbandonare la denominazione Lotus per l'anno prossimo.

Le continue beghe con Lotus Cars, la casa automobilistica di Hethel proprietaria del trademark, potrebbero infatti portare a un cambio di designazione ufficiale. Come si chiamerà la squadra? Nessuna comunicazione definitiva esiste ad oggi, ma la scelta potrebbe orientarsi su "1Malaysia Racing Team". Appellativo senza dubbio meno affascinante dell'attuale, ma ciò che conta è che finalmente arrivino i risultati...

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: