Indycar: possibile rientro Chevrolet nel 2012

Chevrolet IRL

Chevrolet potrebbe tornare nella IRL nel 2012, un segno tangibile della fine della crisi per il gruppo General Motors. Pur mancando la conferma ufficiale, che potrebbe arrivare già entro questa settimana, sembra ormai chiaro che il periodo di "purgatorio" sia finito, dopo l'abbandono alla fine del 2005. Il partner scelto per il ritorno potrebbe essere Cosworth, attualmente concentrata sulla Formula 1, grazie anche ai cambi regolamentari già previsti dagli organizzatori, che introdurranno nuove limitazioni ai turbocompressori dei motori V6 2,4 litri.

Randy Bernard, CEO della Indy Racing League che ha da poco sostituito Tony George, ha confermato i dialoghi con molti fornitori di propulsori in merito alle modifiche regolamentari per rompere la monofornitura Honda e, tra questi, anche GM, senza però poter confermare la loro presenza sul campo. Contemporaneamente proseguono gli sviluppi per il nuovo telaio, ancora fornito da Dallara, anch'esso pronto per il 2012.

Una delle anticipazioni più affascinanti, comunque, vedrebbe Chevrolet legata al team di Chip Ganassi, per competere contemporaneamente in Indycar e NASCAR, i due mostri sacri del motorsport Americano: se così fosse si tratterebbe davvero di un rientro in grande stile, senza contare gli impegni semi ufficiali con fornitore di motori nel Daytona Prototype e la presenza delle Camaro nelle gare GT.

Via | Autoevolution

  • shares
  • Mail