La Michelin lascia la Formula 1 vincente



Tra i tanti abbandoni di questa stagione di Formula 1 c’è anche quello del gommista Michelin, il prossimo anno sarà un regime di monopolio Bridgestone e la casa del Bibendum suo malgrado in polemica con la federazione si farà da parte. Non è la prima volta che la casa Francese abbandona il circus, ha corso inizialmente in un periodo che va dal 1977 al 1984, e poi il periodo attuale dal 2001 al 2006, ha collezionato globalmente 216 presenze e 102 vittorie, e ben nove titoli Mondiali: cinque piloti e quattro Costruttori. La Michelin esce dalla F1 nel modo migliore da vincente conquistando entrambi i titoli con Alonso e la Renault, Michel Collier direttore generale della michelin così si è espresso
"Sono molto orgoglioso della squadra Michelin, che ha saputo soddisfare le richieste di Fernando Alonso e della Renault",
Questa è stata un'eccitante stagione, grazie anche alla forte competizione che abbiamo avuto tra le due società di pneumatici che hanno fornito un elemento extra di interesse. Ci tengo a ringraziare Fernando Alonso e l'intera squadra Renault per la fiducia che ci hanno dato in ogni momento della stagione, aiutandoci a spingerci sempre più in alto. In questo momento, naturalmente, i miei pensieri vanno ad Edouard Michelin, che è stato la forza trainante della partecipazione della Michelin in Formula Uno. Vorrei dedicare a lui questo doppio successo".

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: