F1, Chandhok: "I negoziati per il 2011 vanno avanti"

karun-chandhok

Karun Chandhok si dice fiducioso sulla prospettiva di trovare un sedile per la prossima stagione, anche se molte squadre del Circus hanno già completato le loro formazioni. Il driver indiano, che ha gareggiato nelle prime dieci gare del campionato appena concluso, difendendo i colori dell'Hispania Racing Team, pensa di potersi assicurare un posto per il 2011.

Le destinazioni più credibili potrebbero essere la Force India e la Lotus, ma il condizionale è d'obbligo. "Il mio obiettivo per il prossimo anno -dice Chandhok- è di restare in Formula 1. Ritengo che i negoziati stiano procedendo nel modo giusto. Spero di avere un contratto prima di Natale". In caso contrario non è da escludere un ritorno in GP2.

Ricordiamo che il pilota di Madras ha disputato nel 2010 le sfide di Sakhir, Melbourne, Sepang, Shanghai, Barcellona, Montecarlo, Istanbul, Montreal, Valencia e Silverstone, prima di essere sostituito in Germania da Sakon Yamamoto, che nella gara precedente aveva preso il posto di Bruno Senna, suo compagno di scuderia. Poi lo stesso giapponese ha lasciato il sedile a Christian Klien.

Via | Thef1times.com

  • shares
  • Mail