F1, Sauber: "Kobayashi fa bene allo spirito della squadra"

koba

Peter Sauber dice che Kamui Kobayashi ha portato un vento 'rinfrescante' nella sua squadra. L'uomo d'affari svizzero, contento di questo, crede che il pilota giapponese farà vedere delle belle cose in futuro. Già nel 2010 ha segnato 32 dei 44 punti messi in cassa dal team, ma non sono i numeri l'elemento che ha fatto scaturire l'amore nei suoi confronti.

L'ex pupillo della Toyota è entrato nel cuore dei tifosi per il suo stile di guida deciso, che lo porta a compiere sorpassi molto audaci. Ecco le parole di Sauber: "Kamui ci ispira tutti all'interno del team. La sua carica e l'indole di attaccante sono benefiche per il nostro spirito. I suoi sorpassi sono sempre piacevoli da vedere e disegnano il sorriso in faccia. Le reazioni sugli spalti confermano l'apprezzamento dei tifosi nei suoi confronti".

Limitare tutto allo spettacolo dell'azione è però riduttivo, come sottolinea il patron della scuderia elvetica: "Sarebbe sbagliato nei suoi confronti concentrarsi solo su questi aspetti della sua guida. Kobayashi è anche un pilota molto intelligente e riesce a gestire bene le cose sul piano strategico. Quest'anno ha fatto dei meravigliosi progressi, sono certo che farà vedere il meglio del suo potenziale in futuro".

Il driver del Sol Levante è molto apprezzato nell'ambiente, ma non è stato sempre così: "Quando ho firmato il contratto con lui -ricorda Sauber- ho avuto a che fare con commenti critici da parte di alcuni esperti. Il mio istinto mi ha detto però che lui era speciale. Sono solo felice di averlo in squadra con me".

Via | Autosport.com

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: