FIA GT1: questo weekend l'ultima gara. Maserati a un passo dal Mondiale

Maserati MC12 FIA GT1 2010

I motori sono già caldi per l'ultimissima gara della lunga stagione agonistica 2010. Il prossimo weekend va in scena in Argentina, al Potrero de los Funes di San Luis (circuito che ha già ospitato il FIA GT nel 2008), l'ultimo atto del Mondiale GT1 2010. I giochi non sono ancora fatti, ma la matematica parla chiaro: a fronte di 33 punti ancora disponibili, la Maserati di Bartels e Bertolini arriva nelle Pampas con 28 lunghezze di vantaggio.

A inseguirli, come vi abbiamo raccontato domenica scorsa nella cronaca della gara di Interlagos, è la Aston Martin di Enge e Turner. Grazie alla vittoria in Qualifying Race e al secondo posto in Championship Race, l'equipaggio si è proiettato al secondo posto assoluto in classifica Mondiale. E avrebbe potuto rosicchiare altri punti se nella seconda corsa non fosse stato arginato dall'altra Maserati Vitaphone, quella di Bernoldi e Negrao, vincitrice in Brasile.

Il Tridente ha dunque i numeri dalla sua per mettere a segno una storica tripletta, laureandosi Campione del Mondo Piloti, Team e Costruttori. Anzi, la matematica dice che i discorsi si potrebbero chiudere già in Qualifying Race, dove vengono assegnati 8 punti al primo, 6 al secondo e 4 al terzo. Tanto più che dopo i due scarsi piazzamenti di Interlagos -ottavo e nono- la MC12 di Bartels-Bertolini non avrà i 40 kg di zavorra imposti dal success-ballast, che invece hanno gravato in Brasile.

Maserati MC12 FIA GT1 2010

Maserati MC12 FIA GT1 2010
Maserati MC12 FIA GT1 2010
Maserati MC12 FIA GT1 2010

In classifica team Maserati Vitaphone è in testa con 47 punti di margine, mentre in costruttori il vantaggio è di 14 lunghezze. Il programma del weekend prevede (la programmazione è in ora italiana):

Qualifiche: sabato 4 dicembre ore 21:15
Qualifying Race: domenica 5 dicembre ore 13:15
Championship Race: domenica 5 dicembre ore 17:25

Segnatevi gli orari perché, volendo, gli eventi si possono seguire in diretta in streaming sul sito ufficiale del GT1, a questo link!

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: