F1, Nico Hulkenberg tenta di avere un sedile alla Force India

Nico Hulkenberg

Nico Hulkenberg ammette che la Force India è la squadra di Formula 1 dove potrebbe trovare un sedile per il 2011. Dopo essere stato "mollato" dalla Williams, il giovane pilota tedesco cerca una nuova sistemazione, combattuto tra due opposti stati d'animo: la fiducia di potercela fare e la tristezza di una realtà più difficile del previsto.

Il 23enne di Emmerich am Rhein conferma di essere in trattativa con il team di Vijay Mallya per un contratto, che spera di concretizzare nelle prossime settimane: "In questo momento non ci sono certezze. Mi auguro di riuscire a guadagnare un posto. Stiamo lavorando duramente per farcela, ma non è un mistero che nel Circus ci sono pochi sedili e molti candidati. L'opportunità è ancora viva e non mi arrendo. Spero di poter avere un esito positivo al più presto, magari prima di Natale".

"La Force India -aggiunge Hulkenberg- è la mia prospettiva migliore, anche se altri colleghi stanno cercando di entrare nel team. I colloqui vanno avanti, vedremo come si svilupperà la situazione". Lui si aspettava di rimanere alla Williams, per le parole di apprezzamento espresse dal management nei suoi confronti, specie dopo la pole position in Brasile, ma quella prodezza non è bastata ad assicurargli un posto: "Naturalmente mi sarebbe piaciuto restare a Grove, ma le cose non sono andate come speravo".

La colpa è anche della valigia vuota, in una fase in cui viene assicurata una corsia preferenziale ai colleghi meglio dotati sul piano finanziario: "E' diventato molto più difficile trovare una sistemazione se non si è grado di portare un pacchetto di sponsor serio. Purtroppo il talento non è l'unico argomento preso in considerazione nelle scelte. Questo è abbastanza frustrante, specie quando si è sostenuta una buona stagione". Ma la fiducia non manca.

Via | Planet-f1.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: