F1, Lotus Renault discute sul futuro di Vitaly Petrov

petrov

Nel team Lotus Renault emergono visioni divergenti su Vitaly Petrov. C'è chi appoggia il pilota russo in modo deciso e chi crede in lui ma con qualche riserva. Il dibattito interno è quindi aperto, prima dell'eventuale conferma come compagno di squadra di Robert Kubica.

Molti uomini della compagine considerano Petrov un'opzione irrinunciabile, quasi una prima scelta. Tra questi c'è Dany Bahar, amministratore delegato di Group Lotus, che crede nel potenziale del driver dell'est, al quale riconosce la velocità e il carattere per far bene.

Diversa l'opizione di Gerard Lopez, presidente di Genii Capital, che mette alcuni paletti: "Vitaly ha sicuramente le caratteristiche giuste per correre in F1. È un pilota molto rapido e grintoso, ma ci aspettiamo da lui maggiore costanza e continuità nel corso della stagione. Vogliamo proseguire la partnership, ma è necessario chiarire alcune cose".

"Per rimanere con noi - aggiunge Lopez- deve impegnarsi ad essere più concentrato e meno altalenante nel rendimento. Inoltre, deve stare più vicino alla sua squadra, accettando di trasferirsi in Inghilterra. Solo così si potranno risolvere molti ostacoli e problemi tra lui e l'equipe".

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: