F1, Montezemolo agli uomini della Ferrari: "Sono orgoglioso di questa squadra"

logistica

Ieri si è svolto a Maranello il tradizionale pranzo natalizio della Scuderia Ferrari Marlboro. All'appuntamento hanno partecipato tutti gli uomini del team, con Stefano Domenicali, Fernando Alonso e Felipe Massa in prima linea. Presenti i collaudatori Marc Gené, Luca Badoer, Jules Bianchi e Giancarlo Fisichella.

Padrone di casa il presidente Luca di Montezemolo, che ha "sfruttato" l'evento per tracciare un bilancio della stagione 2010: "E' stato un anno straordinario, suddiviso in tre fasi: un inizio in Bahrain folgorante; una forte delusione prima del giro di boa, quando la nostra macchina non reggeva il passo dei migliori; una grande soddisfazione per una rimonta che ci ha portato ad essere in testa alla vigilia dell'ultima gara".

Purtroppo le cose non sono andate come previsto nella tappa finale di Abu Dhabi, quando Alonso ha visto svanire il sogno iridato, ma il numero uno del "cavallino rampante" sottolinea come per tutto l'anno ci sia stata una macchina più veloce della "rossa", con le implicazioni da ciò derivanti. Per il futuro si cercherà di fare meglio: "Sappiamo bene cosa occorre in vista del prossimo anno. E' necessario avere sin dalla prima gara una macchina in grado di vincere".

"Queste -aggiunge Montezemolo- sono settimane decisive, in cui ci si gioca davvero tanto, quindi ci vuole impegno, creatività, desiderio di innovare e voglia di migliorare, per fare ognuno la sua pole position. Dobbiamo mantenere quello spirito di gruppo e quella voglia di reagire che ci hanno sempre caratterizzato e che ho visto negli occhi gonfi di pianto di tanta gente nel box dopo la gara di Abu Dhabi: siamo riusciti ad uscire dai momenti difficili restando sempre insieme. Non sono le solite parole di Natale: sono davvero orgoglioso della squadra, di quello che ha fatto e di quello che farà".

Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: