Scomparso Jacques Swaters, un uomo importante per la Ferrari

swaters

E' morto a Bruxelles il grande Jacques Swaters, personaggio molto noto agli appassionati del "cavallino rampante". Aveva 84 anni, in gran parte dedicati all'automobilismo e alla Ferrari. Voleva fare l'avvocato, ma l'amore per le corse gli fece preferire l'abitacolo dei bolidi a quattro ruote, con buoni risultati nel mondo dell'endurance.

Il suo nome si lega ad alcune delle più blasonate scuderie belghe, su tutte la mitica Ecurie Francorchamps. Molti lo ricordano per essere stato uno dei più grandi concessionari esteri delle opere di Maranello, insieme a Charles Pozzi in Francia, Luigi Chinetti negli Usa e al colonnello Hoare nel Regno Unito. Suo il "Garage Francorchamps", con cui ha importato per anni le "rosse".

L'intesa con la casa italiana giunse al sigillo nel 1953 quando, alla vigilia del Salone di Bruxelles, un problema impedì al direttore commerciale Gerolamo Gardini di presenziare all'evento, dove aveva inviato una vettura. Swaters fu chiamato da lui a rappresentare il marchio. Nell'occasione venne siglato un accordo per la nascita di un punto vendita in Belgio. Quello con Maranello fu un rapporto felice, testimoniato dalla sincera amicizia con Enzo Ferrari. Ora i due torneranno a vedersi in cielo.

Via | Italiaracing.net

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: