Hispania: 2010 fallimentare per colpa dei piloti poco esperti

"Se solo avessimo avuto piloti con qualche anno in più d'esperienza avremmo creato parecchie rogne alla Lotus". Questa la sintesi della passata stagione di Formula 1 tracciata da Colin Kolles, team principal della Hispania, secondo cui proprio nell'anno di debutto, la sua squadra -una verginella della F1-, avrebbe potuto fare molto meglio con l'aiuto di qualche vecchia volpe del Circus.

La Hispania, che pure è riuscita a classificarsi davanti alla Virgin a fine anno grazie ai migliori risultati conseguiti in gara, è sistematicamente risultata meno efficace in termini di pura velocità sul giro rispetto alla vettura rosso-nera di Branson. A ben vedere, Kolles non ha tutti i torti: la HRT è partita con Senna e Chandhok, e anche nel corso della stagione non ha dato spazio che a Yamamoto e a Klien, che pur ampiamente dignitoso, non è certo una stella dell'automobilismo mondiale.

Al contrario, Lotus ha potuto contare su Trulli e Kovalainen, gente che bene o male ha al suo attivo vittorie, pole, giri veloci, podii e via dicendo. Discorso analogo per Virgin, che si è comunque affidata a Glock, il quale se non altro proveniva da due anni di esperienza all'interno di un team molto importante, la Toyota.

Hispania Racing Team



A sostegno della sua tesi, Kolles ha fatto notare che nei test per i giovani dopo l'ultima gara di Abu Dhabi, i tre nuovi team hanno fatto segnare tempi del tutto paragonabili. Come a dire: a parità di...novellini, siamo alla stessa altezza di Lotus. Non tutto il 2010 è però da buttare, secondo Kolles.

"Certo, è stata un'annataccia, ma tra i nuovi team Hispania è sempre stata la più affidabile. Siamo migliorati nel corso della stagione e in ogni caso l'affidabilità è sempre rimasta l'obiettivo primario. Abbiamo imparato molto e speriamo di poterci concentrare d'ora in poi sul migliorare le prestazioni. Il secondo obiettivo per il 2011 è quello di stabilizzare il team".

Chiaro -aggiungiamo noi- che fallito l'accordo per comprare le monoposto Toyota 2010, le cose si faranno più difficili: l'anno prossimo Hispania potrà solo partire dalla monoposto 2010 per sviluppare la nuova F1. D'altro canto però, l'anno prossimo la squadra potrà contare sul cambio Williams, certo molto, molto migliore rispetto all'X-Trac usato quest'anno.

Per dirla con Kolles (che se non altro non ha perso l'ottmismo): "Non sarà certo un guaio avere un'accoppiata motore-cambio che nel 2010 è andata sistematicamente in Q3, no?" Come dargli torto?

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: