F1, Williams e Force India nel mirino del Team Lotus

lot

Mike Gascoyne, direttore tecnico del Team Lotus, si dice fiducioso sulla possibilità che la squadra giochi bene le sue carte nel 2011, con la speranza di lottare con Toro Rosso, Williams e Force India per le posizioni intermedie della classifica. Il progettista britannico valuta positivamente la stagione appena conclusa, per il primato raggiunto fra i nuovi iscritti.

Questo inizio incoraggiante deve costituire, secondo lui, la base per fare meglio nel prossimo campionato. A favore della prospettiva gioca la migliore integrazione degli elementi del gruppo, dopo un anno servito ad amalgamare al meglio i diversi soggetti. Ora che il puzzle sembra composto, si può affrontare con maggiore ambizione il futuro.

"Nel 2010 -dice Gascoyne- l'obiettivo era quello di emergere tra i nuovi team, ma la cosa più importante era quella di costruire una squadra ben integrata. Adesso possiamo dire che ogni tassello è al suo posto. Ognuno ha la giusta esperienza per sviluppare un lavoro di più alto profilo per l'anno venturo". Il target di riferimento è chiaro: "Vogliamo finire a metà schieramento, tra Toro Rosso, Williams e Force India". La pista ci dirà se tutto questo avrà un seguito.

Via | Thef1times.com

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: