F1, Moss indirizza un altro colpo a Schumacher

moss

Stirling Moss sferra un altro colpo a Michael Schumacher, sostenendo che la volontà della Fia di reprimere le manovre sporche nel 2011 ridurrà le possibilità di successo del sette volte campione del mondo: "Le nuove disposizioni diminuiranno le sue chance".

L'organo di governo della Formula 1 ha annunciato norme più severe verso i comportamenti di guida pericolosi e antisportivi, nel tentativo di sradicarli dalla categoria. Molti credono che le nuove regole siano da collegare al duello tra Schumacher e Rubens Barrichello nel Gran Premio d'Ungheria, quando il tedesco spinse l'ex compagno di squadra alla Ferrari contro il muretto dei box.

Moss, che poche settimane fa aveva descritto Schumacher come "imperfetto" e molto "agitato" nella stagione 2010, si esprime con molta durezza sul fatto: "E' stato vergognoso quello che il tedesco ha fatto vedere a Budapest. Il mondo dei Gran Premi è oggi molto sicuro, ma se qualcuno fosse uscito dai box in quel momento sarebbe stato un disastro".

Per quanto riguarda la decisione della federazione di revocare il divieto dei giochi di squadra, Moss dice che sarebbe stato stupido impedirli: "Gli ordini di scuderia ci sono sempre stati e ci saranno sempre. Penso che rappresentino una cosa naturale".

Via | Planet-f1.com

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: