Top 50 Drivers 2010: Autosport premia Vettel ed Hamilton. Bocciato Schumacher

L'appuntamento 2010 con la classifica Top 50 Drivers, redatta annualmente da Autosport, ha riservato risultati più o meno attesi e qualche sorpresa: tra i 50 piloti più bravi al mondo nella scorsa stagione agonistica, non è stato inserito Michael Schumacher. Il primo posto è andato al Campione del Mondo Sebastian Vettel e la piazza d'onore è stata di Lewis Hamilton.

La classifica, che prende in considerazione tutte le grandi serie internazionali, tiene conto di parametri quali i risultati, l'esperienza, il livello dei mezzi a disposizione dei piloti e del livello della concorrenza presente in ogni singolo campionato.

Sulla base di questa serie di considerazioni, Fernando Alonso è finito ai margini del podio, alle spalle di Hamilton e di Jimmie Johnson, l'unico pilota nella storia della NASCAR ad aver vinto per cinque volte consecutive la Sprint Cup Series. Per quanto riguarda Schumi, il collega Andrew van de Burgt ha avuto solo parole di segno negativo.

Mercedes F1 2010



"Schumacher non è salito nemmeno una volta sul podio e non ha realmente fatto le cose che ci aspettavamo da uno come lui. Il suo ritorno è stato il più atteso e sopravvalutato che io ricordi. Le attese erano grandi quanto sono stati deludenti i risultati. Se ci fosse stata una sola corsa in cui Schumacher fosse stato eccezionale, sarebbe bastato per vederlo nella Top 50. Ma non mi viene in mente niente del genere".

Ancora: "Rosberg lo ha più che sopraffatto. E da quanto abbiamo visto in passato possiamo dire che Nico è un pilota molto bravo, ma non certo un grande. Il fatto di essere stato battuto da lui in una maniera così eclatante non getta una bella luce sulla stagione di Schumacher". L'esclusione di Schumi sorprende ancor di più quando si considera che Timo Glock ha ottenuto il 35° posto in questa classifica.

"Glock guida per una squadra che non ha molte risorse, ma ha comunque ottenuto risultati decenti dalla sua auto, una cosa che Schumacher non è riuscito a fare", ha concluso van de Burgt. Certo, Timo ha effettivamente fatto vedere qualcosa di buono, ma come leggere il giudizio sul ritorno del Kaiser? Analisi cinica e obiettiva o bocciatura eccessiva, quantomeno nei toni?

Top 50 Drivers 2010 Autosport:

1. Sebastian Vettel (F1)
2. Lewis Hamilton (F1)
3 Jimmie Johnson (NASCAR)
4. Fernando Alonso (F1)
5. Sebastien Loeb (World Rally)
6. Dario Franchitti (IndyCar)
7. Mark Webber (F1)
8. Will Power (IndyCar)
9. Robert Kubica (F1)
10. Jenson Button (F1)
11. Denny Hamlin (NASCAR)
12. Nico Rosberg (F1)
13. Paul di Resta (DTM/F1)
14. Sebastien Ogier (World Rally)
15. Petter Solberg (World Rally)
16. Edoardo Mortara (F3)
17. Daniel Ricciardo (FRenault 3.5)
18. Kevin Harvick (NASCAR)
19. Rubens Barrichello (F1)
20. Yvan Muller (Touring Cars)
21. Jari-Matti Latvala (World Rally)
22. Nico Hulkenberg (F1)
23. Jean-Eric Vergne (F3)
24. Kamui Kobayashi (F1)
25. James Courtney (V8 Supercars)
26. Jamie Green (DTM)
27. Sam Bird (GP2)
28. Kyle Busch (NASCAR)
29. Stephane Sarrazin (Sportscars)
30. Pastor Maldonado (GP2)
31. Jamie Whincup (V8 Supercars)
32. Jason Plato (Touring Cars)
33. Andy Priaulx (Touring Cars)
34. Marc Lieb (GT)
35. Timo Glock (F1)
36. Timo Bernhard (Sportscars)
37. Jamie McMurray (NASCAR)
38. Sergio Perez (GP2)
39. Juho Hanninen (Rallying)
40. Joao Paulo de Oliveira (FNippon)
41. Mikhail Aleshin (FRenault 3.5)
42. Heikki Kovalainen (F1)
43. Esteban Guerrieri (FRenault 3.5)
44. Gary Paffett (DTM)
45. Valtteri Bottas (F3)
46. Richard Westbrook (GT)
47. Craig Dolby (Superleague)
48. Craig Lowndes (V8 Supercars)
49. Rob Huff (Touring Cars)
50. Filipe Albuquerque (Race of Champions)

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: