Fiona Leggate sempreverde




La ragazza del BTCC quest’anno vuole partecipare all’intera stagione. Lo scorso anno ha conquistato l’ottava posizione tra i piloti indipendenti a bordo della sua Vauxhall Astra Coupè alimentata a Bio-Etanolo, un piazzamento degno di nota soprattutto perché la partecipazione al campionato si è limitato a 10 gare. Lo spirito ecologico verrà mantenuto anche quest’anno, l’auto sarà la stessa e cambierà solo la livrea che da verde e bianca, diventerà verde e rossa. Questo fa pensare che nonostante il palese spreco di risorse energetiche, anche il settore dello sport automobilistico si pone degli interrogativi legati alla ricerca ed alla sperimentazione di combustibili di origine vegetale. E poi la sensibilità verso l'ambiente sicuramente non è l’unico pregio di questa ragazza… tieni giù tutto Fiona!
Questo è il suo sito
[Via: sportautomoto.it]




  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: