F1, Alonso: "Vettel in Ferrari? Nessun problema!"

alonso

Nei giorni scorsi si è tornato a parlare della prospettiva di un futuro in Ferrari per Sebastian Vettel. A riportare l'attenzione sull'eventuale matrimonio, più volte annunciato, è stato lo stesso Luca di Montezemolo, quando ha detto ai giornalisti tedeschi di ritenere credibile la prospettiva.

Certo, il numero uno del "cavallino rampante" si limitava ad una previsione, ma se questa dovesse avverarsi la scuderia di Maranello potrebbe sfoderare una formazione a due punte di grande valore. L'eventuale arrivo del campione del mondo in carica non metterebbe ansia a Fernando Alonso, che si sente tranquillo al riguardo.

In un'intervista rilasciata in Spagna, al pilota asturiano è stato chiesto di esprimere il suo stato d'animo rispetto all'ipotesi. Questa la sua risposta: "Non ho nessuna paura di Vettel: se un giorno Sebastian arriverà in Ferrari non ci sarà nessun problema. Non ho timore ad affrontare qualsiasi compagno di squadra, perché non l'ho mai avuto. Nessuno dei miei colleghi di team ha mai fatto un solo punto più di me, quindi non vedo perché dovrei temere la sua presenza".

Oltre alle parole di Montezemolo, convinto che l'arrivo dell'asso tedesco alla Ferrari sia solo una questione di tempo, a far ritenere probabile l'approdo di Vettel a Maranello ci sono anche le parole del diretto interessato che, in qualche occasione, ha detto che correre per la scuderia italiana sarebbe "speciale".

Ora l'intesa potrebbe essere più vicina, per la convergenza degli auspici. Difficile dire se questo potrà accadere nel 2012, ma si fa spazio l'idea che il tedesco possa essere il sostituto di Felipe Massa alla fine del rapporto di questo con la casa italiana.

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: