La Fia studia i circuiti per aumentare le possibilità di sorpasso

fia

Nel tentativo di aumentare lo spettacolo, la Fia ha costuito un 'Circuit Design Group', che avrà il compito di studiare il layout delle piste di Formula 1, per suggerire le modifiche che potrebbero migliorare le possibilità di sorpasso. Finalmente la federazione ha preso atto che molti impianti, specie quelli di nuova generazione, sono molto lacunosi in tal senso, pur essendo nati a partire dal classifico foglio di carta bianca, in contesti senza limiti dimensionali e finanziari.

La decisione di istituire la nuova commissione tecnica è la conseguenza delle molte polemiche che si sono sollevate in tempi recenti, specie dopo la gara finale della stagione 2010, quando Fernando Alonso è stato costretto a rinunciare alle ambizioni iridate, dopo gli errori di strategia degli uomini ai box del "cavallino rampante", perché limitato dal tappo della Renault di Vitaly Petrov, più lenta della sua Ferrari ma agevolata da una planimetria proibitiva per ogni tentativo di superamento. In attesa che in futuro si trovino delle soluzioni strutturali, la Fia ha introdotto per il 2011 una serie di modifiche, tra cui l'ala posteriore mobile, che dovrebbero animare l'andamento delle corse, anche se in forma artificiale.

Via | Thef1times.com

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: