Svelate le Lola Toyota Rebellion



Le attese Lola del Team svizzero Rebellion motorizzate Toyota ufficiali si svelano nella loro livrea, la combinazione di rosso oro e bianco ricorda da vicino i colori delle Toyota ufficiali del passato.

Ora le vetture del Rebellion affronteranno i test ufficiali sulla pista di Le Castellet dove si confronteranno con la concorrenza per vedere quanto sono lontani da Audi e Peugeot, e quali ambizioni coltivare.

Il Rebellion affronterà la 12 ore di Sebring primo appuntamento dell’Intercontinental Le Mans Cup con un terzo telaio a disposizione di un solo equipaggio: quello composto da Jani-Prost-Bleekemolen, mentre il nostro Andrea Belicchi che corre insieme a Bouillon sarà sicuramente in Cina e alla Petit Le Mans, a questi in occasione della 24 ore di le Mans si aggiungerà Guy Smith. Vediamo le parole di Bert Hayden team manager della squadra: “Durante l’anno la squadra ha lavorato duramente. Gli ingegneri sono gli eroi non celebrati del momento, poiché hanno profuso molto impegno per preparare le vetture. Abbiamo grandi aspettative per questa stagione e le relazioni fra i nostri componenti e Toyota Motorsport sono buone e produttive.

Si è inoltre rafforzato l’organico tecnico della compagine e possiamo contare su piloti veloci ed esperti. Le tre LMP1 da noi gestite sono dirette verso Le Castellet e Sebring e siamo impazienti di vederle in azione”.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: