Jean Todt vorrebbe numeri più evidenti e preimpostati

number

Jean Todt vorrebbe che i numeri fossero più evidenti sulle monoposto di Formula 1, magari aumentandone la quantità e le dimensioni. Il presidente della Fia mira a facilitare l'identificazione dei piloti, per rendere più immediata la lettura della gara.

Mentre i tifosi più esperti sono in grado di conoscere il pilota dal casco o da altri dettagli, la cosa diventa complicata per lo spettatore meno specializzato. "Oggi -dice Todt- è molto difficile capire chi guida. Sarebbe interessante scoprire chi si trova al volante già da una certa distanza, grazie al numero della vettura più in evidenza".

Secondo il capo della Federazione, si potrebbe inoltre agire come in Nascar, dove viene assegnato ai piloti un numero che li accompagna nella loro carriera: "Così si potrebbe identificare un driver a prescindere dal resto". Todt non ha il potere per porre in essere un tale cambiamento senza l'accordo delle squadre. Spera però di farcela.

Via | Thef1times.com

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: