Lamborghini Super Trofeo e Campionato Italiano GT per Imperiale Racing

imperiale

Imperiale Group, azienda modenese del settore automobilistico legata da anni al mondo delle corse come sponsor e partner tecnico, ha deciso di debuttare direttamente nelle competizioni con l'Imperale Racing: un team dinamico, fortemente motivato, composto da giovani con tanta voglia di raggiungere risultati importanti e con un elevato know-how tecnico. Direttore sportivo è Luigi Moccia, pilota e collaudatore di grande fama.

La squadra ha delineato i programmi agonistici per il 2011: sarà impegnata nel Lamborghini Super Trofeo Blancpain con due Gallardo. Come piloti sono stati scelti Fabio Babini, Matteo Zucchi, Riccardo Ragazzi e Gianluca Carboni. Tutti con esperienza ma anche di velocità sul giro e regolarità in gara. Capacità di guida che sono subito emerse nei test condotti dal team nelle tre sessioni svolte a Vallelunga, Misano e Valencia. Prove che verrano presto replicate prima dell'inizio delle danze.

Il campionato monomarca del "toro" di Sant'Agata Bolognese partirà dall'Italia con la prima gara a Monza. Poi verranno toccate le piste più belle d'Europa, compresa la veloce e tecnica Spa-Francorchamps in Belgio. In Brianza potrebbe essere schierata anche una terza vettura, su cui Imperiale Racing sta lavorando, che potrebbe essere affidata a un equipaggio composto da un pilota inglese e da uno belga.

Non contenti dell'impegno nel Super Trofeo, gli uomini della Imperiale Racing schiereranno anche una Gallardo nel Campionato Italiano GT nella categoria GT Cup. A guidarla saranno Giorgio Sanna e Davide Stancheris: equipaggio che l'anno scorso ha vinto ben sei gare. Anche per il GT Italiano l'appuntamento è per il 17 aprile, ma sulla pista di Vallelunga.

Via | Eliphoto.net

  • shares
  • Mail