Ferrari Challenge, le 458 brillano a Monza

ferrari

Nel weekend alle spalle è scattata da Monza la diciannovesima stagione del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli, che ha segnato il debutto agonistico della 458 Challenge. La nuova 8 cilindri del "cavallino rampante" ha confermato le doti del modello stradale, mettendo in mostra prestazioni estreme e riscontri cronometrici di alto lignaggio. Su queste basi si sono sviluppate delle sfide spettacolari e ricche di sorpassi, che hanno fatto la gioia del folto pubblico presente.

La prima tornata di gare, nella giornata di sabato, ha registrato il successo nella serie europea "Trofeo Pirelli" di Alexey Vasiliev (Ferrari Moscow), davanti a Max Blancardi (Motor Malucelli) e Robert Pergl (Scuderia Praha). Tra gli iscritti alla "Coppa Shell" vittoria per Yannick Mallegol (Motor Piacenza), seguito al traguardo da Dirk Adamsky (Baron Service) e Johnny Laursen (Formula Automobile). Miglior risultato fra le F430 per Gerahld Grohmann (Warm Up), giunto prima di Alexander Moiseev (Motor Piacenza) e Carsten Andersen (Formula Automobile).

Il campione dell'edizione 2010 Stefano Gai (Rossocorsa) si è imposto tra i concorrenti della serie tricolore del "Trofeo Pirelli". Dietro di lui hanno chiuso Lorenzo Bontempelli (Kessel Racing) e Dario Caso (CDP). In "Coppa Shell" la vittoria è andata a Mario Molteni (Rossocorsa), davanti a Emilio Rossi (Motor Piacenza) e Tommaso Rocca (Rossocorsa Pellini). Gloria tra le F430 per Andrea Belluzzi (Motor Modena), seguito da Giorgio Raffaeli (Ineco MP) e Sossio del Prete (CDP).

La seconda tornata di sfide, che si è svolta nella giornata di ieri, ha visto prevalere nella divisione continentale il russo Alexandr Skryabin (Ferrari Moscow), finito sul gradino più alto del podio tra i piloti del "Trofeo Pirelli". Alle sue spalle Max Blancardi (Motor Malucelli) ed Alexey Vasiliev (Ferrari Moscow), autori di un'ottima prova. Successo in Coppa Shell per Jean Marc Bachelier (Motor Piacenza), che ha tagliato la linea del traguardo prima di Dirk Adamski (Baron Service) e Dennis Andersen (Formula Automobie). Tra le F430 ad avere la meglio è stato Alexander Moiseev (Motor Piacenza), mentre Carsten Andersen (Formula Automobile) si è insediato al secondo posto.

Ancora gloria per Stefano Gai (Rossocorsa) fra i concorrenti della divisione tricolore, con la vittoria nel Trofeo Pirelli. Dietro di lui hanno chiuso, nell'ordine, Giorgio Sernagiotto (Motor Piacenza) e Lorenzo Bontempelli (Kessel Racing). Successo in Coppa Shell per Benedetto Marti (Motor Piacenza), con Mario Molteni (Rossocorsa) ed Emilio Rossi (Motor Piacenza) nelle posizioni a seguire. La seconda frazione riservata alle F430 ha registrato il successo di Giosuè Rizzuto (Motor/Modena). Il siciliano è giunto davanti a Sossio del Prete (CDP) e Andrea D'Antonio (Ineco/Ram).

Via | Ferrari Motor Sport Press Office

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: