GP Cina, le qualifiche Ferrari viste da Alonso e Massa

alonso

Le prove di qualificazione del Gran Premio di Cina di Formula 1 non sono state particolarmente luminose per la Ferrari, che sconta un certo gap sui rivali più rapidi. Le "rosse" di Fernando Alonso e Felipe Massa sono giunte al quinto e sesto posto, dopo una sessione molto intensa. Superfluo dire che la 150° Italia deve crescere, ma per oggi non potevano esserci dei miracoli.

Così la pensa Alonso: "Non mi aspettavo molto di più da questa qualifica. La terza fila rappresenta il massimo cui potessimo aspirare in tali condizioni. Della Red Bull e della McLaren sapevamo già, qui abbiamo visto anche un miglioramento della Mercedes, quindi la situazione era ancora più difficile. Stiamo cercando di migliorare la nostra prestazione: siamo una grande squadra e sappiamo come reagire. Ieri abbiamo provato qualche nuova soluzione, ma è ancora presto per usarla in gara: speriamo di fare un passo avanti importante in Turchia. Credo che a Shanghai il podio sia ancora alla nostra portata".

Simile l'analisi di Massa: "Oggi è andata un pochino meglio che in Malesia, ma siamo ancora indietro. Non è una sorpresa la prestazione di Vettel, lo è semmai quella di Webber. Anche la McLaren va più forte di noi. La Mercedes è migliorata e sarà un avversario durissimo in corsa. Spero tanto di fare come a Sepang, cioè di avere un salto di prestazione fra qualifica e gara: se dovesse essere così, allora un podio potrebbe non essere impossibile".

Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: