Nico Rosberg: "La gara di Shanghai ci consegna una certa fiducia per il futuro"

rosberg

Nico Rosberg dice che il ritmo di gara tenuto nel Gran Premio di Cina di Formula 1 ha riacceso il suo ottimismo, lasciandogli credere che la Mercedes potrà avere un futuro migliore in questa stagione. Il pilota tedesco della "stella" ha condotto la gara per 14 giri, mettendo in mostra una certa bontà prestazionale, prima di fare i conti con un consumo di carburante maggiore di quello ipotizzato, per il ritmo di gara più sostenuto rispetto a quello previsto dai tecnici.

Queste le sue parole: "E' bello vedere che dopo un inizio disastroso la nostra macchina dia segnali incoraggianti. C'è un senso di ritrovata fiducia, ma in qualifica siamo ancora a un secondo dalla Red Bull, quindi occorre lavorare tanto". Rosberg dice che trovarsi in testa alla gara è stata una sorpresa, specie per il ritmo tenuto prima della seconda sosta: "Avevo un buon passo e vedevo che la RB7 non si avvicinava. Mi interrogavo su cosa stesse succedendo".

Evidentemente il team è stato in grado di estrarre più velocità dalla vettura, comprendendo e gestendo meglio le sue variabili. Il tedesco ha poi chiuso la gara al quinto posto, ma forse poteva ottenere di più: "Naturalmente sono deluso del risultato finale, perché non abbiamo raccolto quanto era nelle nostre possibilità. Il grande passo avanti fatto in questo fine settimana è un aspetto decisamente gradevole. Mi ha dato molte gioie condurre la gara, poi sono emersi dei problemi di consumo che non ci hanno permesso di lottare al vertice. Il podio era accessibile, forse in uno dei gradini più alti. Questo weekend ci è servito ad imparare alcune cose per migliorarci".

Via | Autosport.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: